Gli alpini verso il ricordo del Beato Carlo Gnocchi, consegnata la reliquia a Villanova

VITERBO – Le penne nere viterbesi al lavoro per la quarta cerimonia in ricordo di Beato Carlo Gnocchi, alpino passato alla storia per il suo aiuto ai più sofferenti e che potrebbe salire presto agli onori degli altari con la proclamazione alla santità.

Da qualche anno il gruppo Alpini di Viterbo, sezione di Roma, presieduto capogruppo dal Franco Barillà, ha organizzato per il 3 marzo la celebrazione in occasione dell’anniversario della sua scomparsa terrena.

Il prossimo appuntamento del 2019 sarà la definitiva consacrazione dell’omaggio, con l’approvazione della Fondazione Gnocchi. Per l’occasione la città dei papi ha avuto l’onore di ottenere la reliquia di primo grado del Beato Carlo Gnocchi, consegnata al Consigliere della Sezione Ana di Roma e Capogruppo Alpini Viterbo Franco Barillà dal responsabile del Servizio promozioni ed eventi della Fondazione, Danilo Carena, presso il Centro Direzionale Beato Carlo Gnocchi di Milano.

Alla cerimonia erano presenti i rappresentanti dei Gruppi Alpini di Milano Centro, con l’alpino Fabrizio Balliana, il Gruppo Alpini Melegnano, Capogruppo alpino Ferruccio Faccioli, e del Gruppo Alpini Gernusco sul Naviglio – Sezione di Milano, con gli alpini Carlo Brambilla e Mariani Carlo. Presente anche il Presidente della Fondazione, don Vincenzo Barbante.

La reliquia è stata scortata a Viterbo e consegnata al termine della messa di ieri mattina a don Emanuele Germani, parroco della Chiesa S.S. Valentino e Ilario, dove sarà custodita e conservata.

Tanti gli alpini che hanno presenziato con gagliardetto e labaro, supportando il capogruppo Barillà che ha ringraziato la fondazione Don Gnocchi per il prezioso dono e ricordato l’importanza della figura di don Gnocchi, uno dei quattro alpini beatificati dalla Chiesa. Gioia anche da don Emanuele che ha mostrato la reliquia sottolineandone l’importanza e annunciando che ad ottobre, in occasione del decimo anniversario dalla beatificazione, sarà esposto in un reliquario a disposizione della devozione dei viterbesi che vorranno pregare e omaggiare beato Carlo Gnocchi. Il parroco ha ringraziato gli alpini per aver scelto la parrocchia di Villanova.

I fedeli potranno adorare la reliquia il prossimo 3 marzo 2019, quando sarà esposta durante la celebrazione presieduta dal vescovo, S. E. mons. Fumagalli, che pregherà con i fedeli nel 63° anniversario della morte del beato Carlo Gnocchi.

   

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
I poliziotti della Tuscia al corso di formazione SUPL-ANASPOLLEGGI TUTTO
VITERBO – Grande partecipazione ieri al corso di formazione sulla Polizia Giudiziaria per i poliziotti locali dei comuni della Tuscia,
Gruppo Quartiere Santa Barbara: “Alcuni pali della luce cadono a terra. Necessaria una manutenzione”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dal Gruppo Quartiere Santa Barbara e pubblicchiamo: “Ultimamente nel quartiere vi è stato il verificarsi di caduta
Il Carnevale viterbese tra sociale e divertimentoLEGGI TUTTO
VITERBO – Neanche due settimane ci separano, oramai, dalla sfilata per le vie di Viterbo di carri allegorici e gruppi
Quattro mesi alla “Granfondo del Tanagro”. Aperte le iscrizioniLEGGI TUTTO
La macchina organizzativa della Granfondo del Tanagro è già all’opera a quattro mesi dallo svolgimento (domenica 16 giugno) per realizzare
Calcio, vittoria per la Virtus AcquapendenteLEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE ( Viterbo) – Una paio di azzeccati ed intelligenti movimenti tattici di bomber Lorenzo Pacifici consegnano alla Virtus la
Andrea Lanfri entra nel progetto “SuperAbile”LEGGI TUTTO
BASSANO ROMANO ( Viterbo) – Andrea Lanfri entra in SuperAbile. Il campione della Nazionale paralimpica di Atletica Leggera sarà il
Volley, il sabato delle formazioni Vbc ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO – Nel girone A della serie D laziale, cade in casa la Vbc Polistampa costretta da Emmeciquadro a interrompere
I fegatelli di maialeLEGGI TUTTO
di LUCA GUASTINI – VITERBO – Nel  viterbese esistono tantissime preparazioni o ricette che hanno come protagonista il fegato maiale.
Il Vangelo della Domenica, VI del Tempo ordinarioLEGGI TUTTO
Vangelo Lc 6,17.20-26 Beati i poveri. Guai a voi, ricchi. + Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù, disceso con
Volley, il Tuscania nella tana della capolista PiacenzaLEGGI TUTTO
TUSCANIA ( Viterbo) – Trasferta piena zeppa di insidie per la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Volley ospite della capolista Gas