Gli studenti dell’ITT “Leonardo Da Vinci” di Viterbo giurati al Premio letterario “Alvaro-Bigiaretti”

VITERBO – L’Istituto Tecnico Leonardo da Vinci ha aderito da sempre alle attività che curano l’aspetto culturale. Spesso l’Aula Magna è stata palcoscenico di incontri con gli autori.

Una iniziativa che abbiamo sempre seguito è il Premio letterario Alvaro-Bigiaretti. Il Premio è dedicato alla memoria di Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti, due autori che hanno trascorso parte della loro vita nel Comune di Vallerano e sono tuttora sepolti nel locale cimitero del paese.

Il Premio ha cadenza annuale ed è rivolto a opere edite di narrativa italiana. Per ogni edizione viene scelto un tema legato all’opera dei due scrittori. Le opere in gara devono avere come argomento principale il tema cui è dedicata l’edizione in corso. Un Comitato Direttivo seleziona le cinque opere finaliste che sono state sottoposte a una Giuria Scientifica e una Giuria Popolare. Dal 2018 viene assegnato anche il Premio Alvaro-Bigiaretti Studenti.

Proprio Venerdì 21 Ottobre una rappresentanza del nostro Istituto ha partecipato, in qualità di giuria studentesca, alla premiazione del romanzo vincitore dell’VIII edizione del Premio letterario Alvaro- Bigiaretti, (sezione studenti), organizzato dal Comune di Vallerano e dall’Associazione culturale “Alvaro-Bigiaretti”.

Sara Benedetti, autrice del romanzo “Sulla cattiva strada” (nottetempo) ha dialogato con i nostri giurati su tematiche legate al mondo giovanile.

Lo stimolo alla lettura, al dialogo e al confronto sono parte integrante del percorso formativo del nostro Istituto e fondamento della sua naturale vocazione tecnica anche grazie alla dedizione dei docenti di lettere dell’Istituto che sempre coinvolgono gli studenti in iniziative di qualità.

 

Print Friendly, PDF & Email