Glitter Music Contest, prosegue la prima fase del concorso per band inedite

Altra tappa per il Glitter Music Contest: il concorso per band inedite – promosso e organizzato da Mvm Concerti in collaborazione con Radio Freedom Mind e Glitter Caffè – prosegue in questa sua prima fase eliminatoria. Il Glitter Caffè contestha ospitato lo scorso venerdì 22 novembre la seconda serata del concorso, con quattro band ad alternarsi sul palco: La Maschera di Mel, Eighteen Degrees, Not in Lines e The Fallen Flags. In giuria tecnica insieme a un membro di Mvm Concerti e un rappresentante di Radio Freedom Mind, il padrone di casa Francesco e Simone “Il Cacio” Gamberi, voce della band B-Side e giurato ospite per la serata.

Diverse per origini musicali e anche geografiche, attitudini artistiche ed età, i gruppi in gara hanno offerto al pubblico di Viterbo proposte musicali diverse e sicuramente nuove, in una varietà di generi ed espressioni di sicuro stimolo per la curiosità di chi ascolta. Ed è proprio questo che il Glitter Music Contest vuole essere: un’occasione e uno stimolo a far sentire la propria voce, uno spazio che incanali l’energia fermento che a livello musicale e non animano i giovani non solo all’interno della
realtà viterbese, come dimostra la partecipazione al contest di band estranee al contesto prettamente legato a Viterbo. Questo venerdì si sono aggiudicate il passaggio alle fasi successive del concorso le band Not In Lines e Eighteen Degrees, a loro l’augurio di proseguire al meglio nella gara.

   

Leave a Reply