Gran finale per il Festival degli organi antichi “Organa nostra”

Si avvia verso il gran finale il festival degli organi antichi “Organa Nostra”, proposto dall’associazione Sound Garden e promossoorgana nostra dall’assessorato alla cultura della Provincia di Viterbo e dal Comune di Tarquinia, con gli ultimi due concerti. Il primo avrà luogo sabato 21 alle ore 18 nella chiesa di S. Giovanni a Tuscania, dove il giovane ma

esperto Matteo Biscetti accompagnerà all’organo ottocentesco di Camillo Del Chiaro i canti ispirati alla Madonna interpretati dal soprano Mariella Spadavecchia. Nel secondo concerto, che si svolgerà a Piansano domenica 22 alle ore 17 nella chiesa di S. Bernardino, si avrà modo di ascoltare un altro organo dello stesso costruttore, grazie al maestro Ferdinando Bastianini che proporrà un post-pourrie di brani organistici di diversi autori. Si tratta quindi di musicisti del territorio, che si adoperano per far rivivere questi gioielli di ingegneria meccanica e farli riscoprire alla popolazione. L’ingresso è sempre gratuito e l’invito è sempre rivolto a tutti coloro che sentono questo patrimonio musicale del nostro passato di loro legittima appartenenza, come recita il titolo e come sottolinea il direttore artistico, Luca Purchiaroni.

   

Leave a Reply