Grande successo per il veglione di Carnevale promosso dal Sodalizio dei Facchini e l’ Avis

di ANNA MARIA STEFANINI-

VITERBO- Il Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa e l’Avis Comunale di Viterbo ancora una volta insieme il 10 febbraio 2024 al VEGLIONE DI CARNEVALE presso il Ristorante Poggio della Guardia in nome della solidarietà. Un’occasione per stare insieme in allegria, ma soprattutto un evento per aiutare il Campo delle Rose, a cui sarà devoluta la raccolta delle iniziative effettuate nel corso della serata. Presenti, fra gli altri, il presidente del Sodalizio dei Facchini Massimo Mecarini, il presidente dell’Avis Comunale di Viterbo Luigi Ottavio Mechelli, il costruttore Vincenzo Fiorillo, presidente della Banca Lazio Nord, il consigliere dell’ Enit Sandro Pappalardo, il capofacchino Sandro Rossi e altre 230 persone. Folta la presenza dei Facchini. Tutti insieme per dare un aiuto concreto al Campo delle Rose, la prima struttura della Tuscia destinata all’assistenza dei ragazzi autistici, sta lentamente sbocciando. Si tratta di un centro che si trova verso Marta, nel comune di Viterbo, fortemente voluto da Riccardo Di Biagio, che ha un figlio autistico, Andrea, attualmente ricoverato ad Arezzo. Dal 2017, Di Biagio sta portando avanti il progetto con sua moglie Franca e con altre famiglie di ragazzi diversamente abili
Il Campo delle Rose è una realtà importante che sta crescendo e che darà la possibilità alle famiglie di avere vicino i propri figli, anzichè mandarli in strutture fuori regione.
Oggi è arrivato un altro aiuto per il Campo delle Rose. La serata, coloratissima e allegra, fra hippye, fiori e altri simpatici costumi, è stata allietata dalla coinvolgente musica di Riccardo Scorsino.
Durante la serata, un’asta di beneficenza a favore del Campo delle Rose con una maglia originale Inter numero 10 autografata da Lautaro Martinez e la maglia autografata da Francesco Totti.
L’importo verrà COMPLETAMENTE devoluto al Campo delle Rose.
Ricchissima di premi speciali anche la riffa.
Ottimo il menù della cena, un percorso sensoriale gustativo apprezzato da tutti i presenti. Balli, Karaoke, allegria per un indimenticabile ultimo sabato di Carnevale all’insegna dell’impegno solidale.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE