Grande successo per la 10ª Giornata Nazionale del Trekking Urbano

TARQUINIA- Entusiasmo e meraviglia per le decine di persone che hanno partecipato, il 31 ottobre, alla 10ª Giornata Nazionale del Trekking Urbano. Partendo da via di Porta Tarquinia, i visitatori hanno percorso a piedi il centro storico ammiLa 20guida 20con 20i 20partecipanti 20alla 20Giornata 20del 20Trekking 20nella 20Sala 20degli 20Affreschi 20del 20palazzo 20comunalerando la chiesa di San Francesco con il chiostro, la sala consiliare e la Sala degli Affreschi del palazzo comunale, il cortile del palazzo del Marchese, palazzo Vipereschi, palazzo Bruschi Falgari, con le splendide stanze dipinte che ospitano la biblioteca “Vincenzo Cardarelli”, palazzo Vitelleschi, sede del Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense, le chiese di San Giovanni, con l’esposizione di reliquari di grande valore, San Pancrazio, San Martino, San Giacomo e Salvatore, il torrione detto di “Matilde di Canossa”, e la chiesa di Santa Maria in Castello, tappa finale di un itinerario lungo più di tre ore, da cui ammirare anche uno straordinario panorama con vista sul mare e sull’entroterra.

Molto soddisfatto l’assessore al Turismo Sandro Celli: «È un’esperienza da ripetere e il trekking urbano è un modo originale di fare turismo culturale. Tarquinia ha un patrimonio storico e artistico eccezionale, rappresentato non solo dai siti archeologici etruschi ma anche da uno splendido centro storico. Un vero e proprio museo a cielo aperto da valorizzare e trasformare in un punto di forza della nostra proposta turistica. Un ringraziamento va al signor Nicola Rosati e all’associazione Artetruria».

   

Leave a Reply