Gruppo consigliare Pd: “Con Rocca Viterbo è diventata la “Capitale dei rifiuti”

VITERBO- Riceviamo e pubblichiamo: “Con l’approvazione da parte dell’amministrazione Rocca dell’ampliamento della discarica di Monterazzano il dado è tratto: Viterbo è la “Capitale dei rifiuti” del Lazio. Le responsabilità politiche di questa decisione sono della maggioranza regionale di centrodestra che non si può più nascondere dietro a tecnicismi o pareri tecnici che nulla hanno a che vedere, nel caso in questione, con la politica.
Ricordiamo che l’amministrazione Zingaretti ha gestito la drammatica questione dei rifiuti in situazioni innegabilmente emergenziali con ordinanze contingibili ed urgenti limitate nel tempo e nelle quantità causate dalla chiusura di impianti e discariche sulla base di sentenze emanate dalle competenti autorità giudiziarie o per cause accidentali che hanno messo fuori uso impianti di trattamento dei rifiuti.
Proprio per uscire da questa situazione di emergenza, l’Amministrazione Zingaretti, ha approvato, nel 2020, il “Piano regionale di gestione dei rifiuti della Regione Lazio” che prevedeva, e prevede tutt’oggi, che ogni provincia, compresa l’area metropolitana di Roma, debba garantire l’autosufficienza degli impianti di smaltimento dei rifiuti e chiudere il ciclo nel proprio territorio di competenza, concedendo a tal fine 36 mesi per adeguarsi.
Di fatto, escludendo così, qualsiasi tipo di discarica regionale a Viterbo e nelle altre province.
Rocca e la sua maggioranza, con ben due consiglieri regionali del territorio viterbese, hanno reso ordinaria e strutturale una situazione emergenziale con la conseguenza che Monterazzano è l’unica discarica attiva sul territorio regionale.
Sorge spontaneo ricordare che la destra viterbese affermava che Zingaretti mandava i rifiuti a Viterbo ma ad oggi Zingaretti non c’è più e Rocca non solo manda i rifiuti con volumi costanti e crescenti ma ha battezzato la discarica di Monterazzano come unica regionale in maniera tombale.
E pensare che oggi si legge sui manifesti “ la Tuscia in Europa”, sarebbe bene iniziare a salvaguardarla proprio in Regione”

Gruppo consiliare PD
Alvaro Ricci
Alessandra Troncarelli
Lina Delle Monache
Francesca Sanna

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE