Handbike. Altro successo per Mauro Cratassa nell’ultima prova della stagione

premiazione finale cratassaDoveva essere l’ultima gara della sua stagione e, come si compete ad ogni buon evento conclusivo, ha voluto fare le cose in grande. Mauro Cratassa, il campione vitorchianese della handbike che difende i colori del Circolo Canottieri Aniene, ha offerto un’altra prova di forza nella gara disputata a Firenze, chiudendo al primo posto e meritandosi gli applausi del pubblico gigliato schieratosi a bordo strada per sostenere gli atleti.

Una giornata da ricordare, come ci conferma lo stesso Cratassa: “La gara era organizzata benissimo, come sempre, siamo stati ospitati in modo impeccabile ed anche il tracciato, che in diversi tratti riprendeva quello del Mondiale di ciclismo, era davvero bellissimo e veloce.

 

L’unica parte difficile per noi della handbike era quella del centro storico, in cui la pavimentazione è costituita da lastroni sconnessi e con tante ondulazioni. La gara è andata bene, per i primi tre o quattro chilometri siamo stati in gruppo, poi ho aumentato l’andatura e l’unico a resistere nella mia scia è stato Caselli, un atleta toscano che ha tenuto duro per un buon tratto di corsa. Nel finale però sono riuscito ad accelerare ancora e sono arrivato in solitario sul traguardo. E’ stata una bella vittoria in una giornata che ci ha soddisfatti in pieno, tanto più che gli organizzatori hanno dato grande visibilità e importanza alla nostra prova sia prima che dopo la sua conclusione”.

A proposito di conclusione, quella di Firenze doveva essere l’ultima uscita stagionale di Cratassa, complice il periodo invernale che impedisce la pratica di questa attività tipicamente su strada. In realtà è lo stesso campione di Vitorchiano ad annunciare qualche novità per il mese di dicembre: “Mi hanno chiamato i responsabili dell’organizzazione di alcune maratone in programma nelle prossime settimane, manifestandomi l’intenzione di allestire anche una prova di handbike e chiedendo se fossi disponibile a partecipare e a coinvolgere anche altri atleti”.

La stagione prosegue, quindi, e la prossima gara dovrebbe essere il 15 dicembre a Civitavecchia, dove i bikers apriranno il gruppo dei partecipanti alla prova di corsa. Ci sarà anche Cratassa che tenterà di aggiungere un altro successo ad un 2013 che l’ha già visto primeggiare in tante gare di prestigio, sia in Italia che all’estero.

   

Leave a Reply