I Carabinieri presenti a Collevecchio dagli anni ’20

La Stazione Carabinieri di Collevecchio rappresenta l’avamposto di legalità del piccolo comune sabino che, posto a m. 245 s.l.m. e con circa 1.500 abitanti, ha origini antichissime come testimoniano i rinvenimenti di insediamenti umani risalenti al paleolitico. Nel territorio comunale sono, infatti, presenti siti archeologici importanti, come Poggio Sommavilla con la relativa necropoli.

L’Arma è presente a Collevecchio dagli anni ‘20 e la Stazione ha competenza anche sui Comuni di Tarano e Montebuono, a loro volta borghi medioevali ricchi di storia.

La Stazione è comandata dal Luogotenente Damiano PETTINI, coadiuvato dal Maresciallo Federico VIANI, dai Vice Brigadieri Domenico BELLADONNA e Massimo SPADA, dall’Appuntato Scelto Q.S. David DE ANGELIS e dal C.re Sc. Domenico SCOTTO DI GREGORIO.

Il territorio di competenza della Stazione è prevalentemente montuoso/collinare, ma comprende porzioni importanti della Valle del Tevere; l’arteria stradale principale è la S.R. 657 Sabina.

I Carabinieri della Stazione, oltre alla consueta e tradizionale attività di prossimità al cittadino, si impegnano in una diuturna attività preventiva, che, ultimamente, ha permesso il rinvenimento e il sequestro di oltre un chilo di hashish e l’arresto del responsabile di una fiorente attività di “spaccio”, posta in essere tra il Lazio e la confinante Umbria.

Il Comando è ubicato in via Pezzi n. 46.

tel. 0765/579005

p.e.c. tri24608@pec.carabinieri.it

Orari di ricezione del pubblico:

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
10.00/13.00 16.00/19.00 10.00/13.00 10.00/13.00 16.00/19.00 10.00/13.00 10.00/13.00

 

Print Friendly, PDF & Email