I Disarmonic brass quintet in concerto a Bassano in Teverina

Riceviamo da Marco Tartarini e pubblichiamo. In un momento storico così intenso, dove si respira ovunque voglia di ritrovare le bassanointeverinaproprie origini e tradizioni, cosa meglio della “musica” può far ricordare e rivivere al “Bel Paese” la sua importanza e ciò che per il Mondo rappresenta. Quando si pensa a questa affascinante forma d’arte ci vengono in mente le grandi Orchestre, confinate ormai in teatri o eventi per pochi, o le bande di paese, costrette sempre di più, purtroppo, ad apparire in eventi religiosi e sporadiche feste paesane.

Ed è proprio la mancanza di questo anello di congiunzione che ha fatto sentire il bisogno a cinque ragazzi conoscitori e appassionati musicisti di riunirsi e formare un “quintetto di ottoni”: nascono così “I DISARMONIC BRASS QUINTET” un quintetto composto da cinque musicisti dalle spiccate capacità ritmiche e musicali accompagnate al contempo da senso di ironia e di sana e piacevole comicità per il pubblico uditore.

L’idea di mettere insieme questa formazione musicale nasce dai Maestri Simone Pernazza (diplomatosi in Tromba nel 2010 presso l’istituto musicale”G.Briccialdi”di Terni – Direttore di banda e insegnante) e Marco Servi ( diplomatosi in Tromba nel 2003 presso l’istituto musicale “G.Briccialdi” di Terni e laureatosi in discipline musicali nel 2006 sempre nello stesso istituto) ai quali si aggiungono poi il M° Luigi Lucarelli al Trombone, il M° Francesco Pietrangeli al Corno e Matteo Bellacima alla Tuba.

Molto importante è la solida formazione musicale che contraddistingue ognuno dei componenti, accompagnata da un immenso amore per la musica e per tutte le sue forme e generi. Il Quintetto infatti offre agli ascoltatori un vasto repertorio fatto di diversi generi musicali, eseguiti a seconda delle occasioni, attraversando ogni epoca della storia musicale italiana e non, e passando per ogni stile.

 

I “Disarmonic Brass Quintet” vi aspettano a due importantissimi appuntamenti: saranno in concerto Sabato 21 Dicembre 2013 al Castello di Alviano alle ore 21.15 e a Bassano in Teverina Lunedì 23 Dicembre 2012 presso l’antica chiesa del Borgo “Chiesa dei Lumi”sempre alle ore 21.15. I componenti del quintetto intendono ringraziare fin da subito il Sindaco di Alviano Sig. Sauro Santi per avergli dato la possibilità di fare un concerto al “ Castello” e in particolar modo il Sindaco di Bassano in Teverina Sig. Alessandro Romoli che si è fatto fin da subito promotore di questa “Nuova” formazione musicale credendo nella professionalità di ogni musicista e nel fatto che, in un periodo di crisi come quello che il nostro paese sta vivendo,c’è bisogno di iniziare a dare più Spazio alla Cultura e quelle tradizioni che ci contraddistinguono e che ci rendono orgogliosi di essere ITALIANI.  

   

Leave a Reply