“I Fine Settimana del Libro” al Museo Sangallo di Montefiascone, il 16, 23 e 29 marzo

MONTEFIASCONE ( Viterbo) – Si tratta di una serie di incontri culturali, ad ingresso libero, che si terranno al Museo dell’Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane, presso la Rocca dei Papi di Montefiascone, nei giorni 16, 23 e 29 marzo 2019, in cui gli autori presenteranno i loro libri, romanzi o saggi, con l’intervento del Sindaco Massimo Paolini, dell’Assessore alla Cultura Fabio Notazio e del Direttore del Museo dell’Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane Valentina Berneschi.

Programma della manifestazione:

16 MARZO ORE 16.00: “DUE FRATELLI”, edito da Lulu,  romanzo fantastico di David Sciuga, giornalista pubblicista già autore di racconti e poesie. Se i cani sono i guardiani degli esseri umani sul piano della materia, i gatti lo sono su quello dello spirito. Proprio questo è il particolare compito che spetta a due fratelli gatti dal carattere opposto che, per superare le difficoltà che incontreranno nelle loro avventure, dovranno imparare ognuno qualcosa dall’altro. La narrazione si presta a più piani interpretativi, con spunti che spaziano dalla psicologia alla spiritualità, non senza far ricorso all’ironia.

23 MARZO ORE 16.00: “MICHELANGELO E IL MESSAGGIO NASCOSTO”, edito da Chemcapt Autori, romanzo storico di Marco Zappa, artista e docente presso la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. Viene affrontato il rapporto poco noto tra il genio del Rinascimento e l’Ecclesia Viterbiensis, la cerchia riunita a Viterbo attorno la figura del cardinale inglese Reginald Pole, con l’obiettivo di realizzare un programma religioso che contemplasse la riapertura del dialogo tra cattolici e protestanti.

29 MARZO ORE 16.00: “DA CELLERE A CAPALBIO – FATTI E MISFATTI DEL BRIGANTE DOMENICO TIBURZI”, edito da Archeoares Edizioni, saggio storico di Giuseppe Bellucci, composto in ottava rima, lo stesso metro utilizzato in poesia dal Boccaccio. Si ripercorre la vicenda del brigante ottocentesco più famoso della Maremma, ricordato come una sorta di Robin Hood per la sua opposizione alle ingiustizie sociali del potere precostituito dell’epoca.

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Porta della Verità, una realtà controcorrenteLEGGI TUTTO
VITERBO- Riceviamo da Luca Della Rocca e pubblichiamo: ” A Viterbo solo centri commerciali, I piccoli negozi chiudono con sempre più
Anche gli studenti del “Di Vittorio” partecipano alla giornata in ricordo delle vittime delle mafieLEGGI TUTTO
LADISPOLI (Roma) – Favorire una solida educazione al senso civico, promuovere la cultura della legalità, insegnare il valore profondo del
Gallese celebra la Giornata internazionale della DonnaLEGGI TUTTO
GALLESE (Viterbo) –  Proseguono gli eventi dedicati alla donna nel comune della Tuscia. Il Comune di Gallese, Assessorato alla Cultura,
Matteo Cianchelli torna da Gubbio con il titolo di Campione Italiano Studentesco 2019 di Corsa Campestre Allievi Dir.LEGGI TUTTO
GUBBIO- Ci si attendeva da Matteo Cianchelli una bella prova nei Campionati Italiani Studenteschi di Corsa Campestre, che si sono
Il 24 marzo la Motobenedizione 2019 in piazza San LorenzoLEGGI TUTTO
VITERBO- Dopo il successo degli  anni scorsi , torna anche quest’ anno la Motobenedizione , giunta alla sesta edizione.Ufficiata da
Il pizzaiolo napoletano Ciro Ascione volerà in RussiaLEGGI TUTTO
Il prossimo settembre il pizzaiolo napoletano Ciro Ascione , volerà in Russia esattamente a San Pietroburgo per insegnare presso la
Applicazione della legge regionale sulla rigenerazione urbana e sul recupero edilizio, l’approvazione in consiglio comunaleLEGGI TUTTO
VITERBO – “Ieri abbiamo approvato in consiglio comunale un provvedimento molto atteso. Una delibera che si riallaccia alla legge regionale
All’Unitus il concerto del pianista Walter Fischetti, sabato 23 marzoLEGGI TUTTO
VITERBO – Il Concerto di sabato 23 marzo, ore 18.00 all’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo (Auditorium di S. Maria in
Inaugurati i “Boschi E.on” per la città di PomeziaLEGGI TUTTO
POMEZIA – Nella ricorrenza della Giornata internazionale delle foreste, si è svolta questa mattina presso la Sala Consiliare del Comune di Pomezia
Eutanasia, l’associazione Luca Coscioni in piazza dal 22 al 24 marzo in 45 città italianeLEGGI TUTTO
Associazione Luca Coscioni dal 22 al 24 marzo sarà presente con 93 tavoli in 45 città per la campagna di