I genitori del nido comunale dei Cuccioli chiediamo che venga revocata la decisione di spostare il servizio nido a luglio

VITERBO- Riceviamo e pubblichiamo: “Il gruppo di genitori dei bambini del Nido Comunale i Cuccioli rileva con estremo dispiacere e disappunto la decisione del Comune di Viterbo di non garantire la continuità del servizio nido per il mese di luglio. I primi di giugno è stata chiesta alle famiglie l’adesione allo svolgimento del servizio nido per il mese di luglio, richiesta che ha ottenuto un notevole riscontro tra le famiglie. Subito dopo l’Ufficio Nido del Comune di Viterbo ha inviato una comunicazione in cui ha spiegato che il servizio per il mese di luglio sarebbe stato attivato, ma presso un’altra struttura a Santa Barbara e con uno staff pedagogico diverso da quello dell’intero anno.

In sostanza il Comune ha proposto un prolungamento del servizio senza informare le famiglie del repentino cambiamento di struttura e di personale senza possibilità di replica e chiarimenti, anche a fronte delle numerose email con richieste di spiegazioni inviate. Inoltre, rispetto alle adesioni iniziali, ovviamente solo pochissime famiglie hanno confermato l’adesione, visto il disagio di cambiare abitudini, modalità e spazi per un solo mese per bambini in una fascia di età così delicata. A pochi giorni dall’attivazione del servizio (1 Luglio), nessuna informazione è stata fornita alle famiglie in merito a come sarà organizzato l’inserimento.

Si precisa che, nel modulo di iscrizione sottoscritto dalle famiglie l’anno educativo 2022 termina il 30 Luglio 2022 quindi chiediamo che venga revocata la decisione di spostare il servizio nido e di confermare quanto già concordato nell’iscrizione.

Non capiamo perché una realtà importante come la struttura pubblica I cuccioli, unica nel centro storico, che vanta un personale qualificato e che riveste un’importanza sociale rilevante, venga sottoutilizzata dall’amministrazione comunale. Chiediamo alla nuova sindaca di intervenire a riguardo e di valorizzare il lavoro educativo delle strutture comunali”.

I genitori del Nido Comunale “I Cuccioli”

Print Friendly, PDF & Email