“I Olimpiade dei giochi ricordati” all’Istituto Omnicomprensivo “Da Vinci”: il bilancio della manifestazione

ACQUAPEDENDENTE ( Viterbo) – Ultimi giorni di scuola e prime rappresentazioni di quanto è stato fatto dall’Istituto Omnicomprensivo “Leonardo Da Vinci” di Acquapendente. Con i membri della Commissione Maria Rita Fulvi, Loretta Ioppi, Alessandra Rosatelli, Serena Venanzi, Caterina Venturelli a cui spettano le conclusioni: “Due giornate di gioco e di coinvolgimento – sottolineano – per i bambini della Scuola Primaria e dell’Infanzia dell’I.O. “Leonardo da Vinci” di Acquapendente che li ha visti protagonisti della “I OLIMPIADE DEI GIOCHI RICORDATI”. La manifestazione, organizzata dalla commissione “Gioco e Sport”, si è svolta nelle piazze del paese per i più grandi e presso i giardini della Scuola dell’Infanzia per i più piccoli, con la presenza del Dirigente Scolastico Dott.ssa Luciana Billi, dei docenti e dei genitori degli alunni. Il progetto nasce con l’intento di conservare e quindi “riscoprire” i giochi popolari di un tempo che oggi rischiano di essere dimenticati e di far riaffiorare quell’elemento ricreativo, culturale e pedagogico che è alla base delle attività ludiche. Sono l’espressione più autentica della cultura umana pertanto il recupero dei giochi tradizionali rappresenta la conoscenza della propria storia, delle proprie origini e del senso di appartenenza. Tutte le attività svolte hanno abituato gli alunni alla competizione, alla riflessione, al rispetto delle regole, hanno potenziato le abilità fisiche, motorie e hanno favorito l’integrazione. La nostra scuola implementa da sempre l’attività motoria con progetti rivolti allo sviluppo della socialità al fine di aumentare la concezione del sé, l’autostima, la motivazione ed il rispetto per il compagno e l’avversario. La commissione “Gioco e Sport” ringrazia il Dirigente Scolastico Dott.ssa Luciana Billi, l’Amministrazione comunale e la Proloco di Acquapendente, il corpo docente, l’esperto esterno Antonella Calistri, i genitori e tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione e rivolge un grazie speciale ai bambini che con il loro entusiasmo, impegno e Fair Play hanno reso la manifestazione un vero e proprio successo”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE