I prodotti della Tuscia ad “Arti & Mestieri” per la festa del “regalo Doc”

Le eccellenze artigianali ed enogastronomiche della provincia di Viterbo in vetrina alla Fiera di Roma dal 12 al 15 dicembre. In prossimità delle festività natalizie le aziende della Tuscia sono state ancora una volta protagoniste a Roma camera-di-commercio-palazzocon i loro prodotti ad Arti & Mestieri Expo, l’importante e qualificato appuntamento con l’artigianato di eccellenza a livello nazionale

ed internazionale, in programma alla Fiera di Roma dal 12 al 15 dicembre. Dalla ceramica artistica all’abbigliamento, dall’oggettistica ai complementi d’arredo, dai manufatti artigianali alle eccellenze enogastronomiche: sono state ben 31 le imprese della Tuscia che, grazie al supporto della Camera di Commercio di Viterbo, hanno presentato in fiera le loro ultime novità e la propria riconosciuta professionalità. “Arti & Mestieri” – promossa dal sistema delle Camere di Commercio del Lazio, la Regione Lazio, Cna e Confartigianato Roma, con il patrocinio di Roma Capitale – rappresenta da sempre un’opportunità per pensare ai regali di Natale, per trovare un’idea autentica ed originale e per godersi un’occasione di svago dalla quotidianità, dove ammirare i lavori e le novità, tutti rigorosamente artigianali, offerti dagli espositori presenti in fiera. “Il mercato romano – dichiara Ferindo Palombella, presidente della Camera di commercio di Viterbo – costituisce ormai un punto di riferimento imprescindibile per molte delle nostre imprese e un trampolino di lancio importante per chi partecipa per la prima volta. Tanto più che eventi consolidati come questi, sono diventati degli appuntamenti attesi anche dagli stessi visitatori che guardano con sempre più interesse ai nostri prodotti artigianali ed enogastronomici”. In particolare l’ottava edizione di “Arti & Mestieri” è stata la festa del “regalo doc” ma anche del palato sopraffino, del gusto e della creatività. Nel corso dei quattro giorni di esposizione, il nutrito pubblico presente in Fiera ha potuto seguire un itinerario fatto di stand, angoli d’arte, tradizione e manifattura doc, alternati a spazi di intrattenimento e scienza culinaria gestiti dallo chef laziale Fabio Campoli, con momenti di mondanità e incontri ravvicinati con personalità del cinema, del teatro e della tv affezionati alla kermesse. Queste le aziende artigiane presenti: Bell’ornato Studio d’Arte di Civita Castellana, Ceramica Artistica Anna Cirioni di Civita Castellana, Ceramica è Fantasia di Capranica, Creazioni Daniela di Viterbo, D.R. Living Stone di Tuscania, Falegnameria Brunori Lino di Ischia di Castro, Ferro Vivo di Viterbo, Il Titanio di Pina Perazza di Vignanello, Le Ceramiche di Elena di Bomarzo, Made in Lava di Viterbo, Mirabilia di Civita Castellana, M.G. Marmi e Graniti di Vetralla, Mobili Rustici di Vetralla, Paludi Daniele Arredamenti di Civita Castellana, Pasqualetti Luciana di Viterbo, SB Confezioni Artigianali di Vetralla, Sisinni Francesco di Acquapendente, Società Agricola Eredi di Giovanni Pieri di Tuscania, Tessuti e Fantasia di Viterbo, Todini Sculture di Tarquinia e Viterterra di Viterbo. Queste le aziende agroalimentari: Antica Norcineria Morelli di Castiglione in Teverina, Azienda Agricola Arillà di Vejano, Azienda Agricola Montelungo di Ronciglione, Azienda Agricola Pian di Mola di Tuscania, Azienda Agricola Castelli Debora di Marta, Azienda Agricola Papalino di Castiglione in Teverina, Birrificio Itineris di Civita Castellana, Cerqueto di Acquapendente, Pasticceria Cioccolateria Santori di Castiglione in Teverina, Scotolati Luciano di Caprarola.

   

Leave a Reply