Il 6 marzo si celebra il Dies Natalis di Santa Rosa

VITERBO- Festa di Santa Rosa, Dies Natalis, 6 marzo 2024. Per ricordare questo importante appuntamento, il 1 marzo alle ore 21 avrà inizio la veglia di preghiera organizzata dalla Pastorale giovanile vocazionale e famigliare con la benedizione dei fidanzati presieduta dal Vescovo Piazza.
Sabato 2 marzo, alle ore 7,30, si svolgerà la celebrazione eucaristica presieduta dai Padri conventuali di San Francesco, seguirà alle ore 18 il Santo rosario e alle 18,30 la celebrazione eucaristica presieduta sempre dai padri conventuali di San francesco. Domenica 3 marzo alle ore 11, celebrazione eucaristica presieduta dai padri Conventuali di San Francesco ed alle ore 15,30 raduno dei boccioli di Santa Rosa, rosine e mini facchini presso la chiesa di S. Maria in Poggio (Crocetta). Seguirà la processione verso il santuario dove sarà celebrata l’eucarestia.. Alle ore 16,30 concelebrazione eucaristica presieduta da don Luigi Fabbri, vicario generale. Lunedì 4 marzo si proseguire alle 7,30 con la celebrazione eucaristica presieduta dai padri conventuali di San francesco mentre alle 10, presso la cappella dell’ospedale di Belcolle ci sarà la benedizione del “pane di Santa Rosa” che successivamente verrà donato ai bambini ricoverati nel reparto di Pediatria. Altro appuntamento, infine, martedì 5 marzo, alle 7,30 con la celebrazione eucaristica presieduta dai padri conventuali di San francesco, alle ore 18 Santo Rosario ed alle ore 18,30 celebrazione eucaristica animata dalle parrocchie della città. Mercoledì 6 marzo, giorno del dies natalis di Santa Rosa, ci saranno alle ore 7,30 la celebrazione eucaristica presiduta dai padri conventuali di San Francesco, ed alle ore 18,30 celebrazione eucaristica e benedizione del pane con la venerazione del cuore di Santa Rosa presieduta dal Vescovo Piazza. La celebrazione sarà animata dalla corale polifonica di Bagnaia diretta da Maria Loredana Serafini ed all’organo Ferdinando Bastianini. Giovedì 7 marzo, infine, celebrazione eucaristica alla casa circondariale di Mammagialla presieduta da don Fedoro Spadavecchia, che benedirà il pane di Santa Rosa per donarlo ai presenti. Partecipazione consentita solamente agli autorizzati.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE