Il cane domestico nasce in Europa

La rivista “Science ” ha pubblicato uno studio realizzato da un gruppo internazionale coordinato dall’Università Finlandese che ha ricostruito il percorso evolutivocane-lara del cane domestico, analizzando sezioni Dna e individuato episodi di domesticazione “abortita “. Il cane domestico è nato in Europa fra 19.000 e 32.000 anni fa con il passaggio che ha portato i lupi ad

adattarsi alla vita domestica. Con la genetica,attraverso l’analisi del Dna mitocondriale,comparando frammenti di Dna di decine di resti fossili,di lupi e cani moderni , i ricercatori sono tornati indietro nel tempo ricomponendo quelle piccole variazioni genetiche che si sono avvicendate nel corso dei millenni. Lo studio dichiara anche come la domesticazione sia avvenuta anche in altri luoghi, almeno in parte, ma tali episodi non sono sopravvissuti al tempo,difatti i cani moderni derivano tutti dalla stessa regione.

   

Leave a Reply