Il Carnevale Estivo trionfa a Bassano Romano

di MARINA CIANFARINI –

BASSANO ROMANO (Viterbo) – Bassano come Rio. Nella serata scorsa il paese ha adottato i colori del Brasile, li ha fatti propri e trasformati in un tripudio di gioia e divertimento.

Una nuova edizione, l’undicesima, che non ha saputo deludere le aspettative dei partecipanti e dell’intera cittadinanza, una festa voluta e curata in ogni dettaglio senza perdere mai di vista lo spirito giocoso che la caratterizza.

Il paese della Bassa Tuscia, come tradizione vuole, la vigilia di Ferragosto ha assunto le vesti del Carnevale, con carri, figuranti e musica. Un percorso iniziato alle ore 21:00 con la sfilata delle maschere cariche di fantasia e si è concluso a tarda notte con la consueta discoteca all’aperto.

Bambini, ragazzi, adulti e tantissime le persone accorse dai paesi della Provincia per non perdere nessun particolare della festa. L’Associazione Carnevale Bassano Romano, curatrice della manifestazione, non ha peccato di superficialità e il risultato ha ripagato a pieni voti il lavoro svolto.

 Presenti ballerini e ballerine brasiliane, giocolieri, artisti di strada e i percussionisti “Bandão“. Una“ coda umana”, quella dei partecipanti, che ha attraversato le vie del paese, divertente e colorata, per giungere alle 23:00 circa nel cuore del parco pubblico.

Tante, tantissime le persone ad accoglierla. Ragazzi e famiglie giunte anche dalla capitale, segno tangibile che il Carnevale ha saputo maturare, rinnovarsi, senza essere mai scontato o banale, diventando una delle feste estive più attese nella Provincia Viterbese.

Tutti con la voglia di ballare e cantare, di “staccare” per una serata magica, aspettando la giornata di Ferragosto nella maniera più allegra.

Un “Sogno di una notte di mezz’estate” che ogni 14 agosto si presenta, vivo e puntuale. L’appuntamento è per il prossimo anno, senza dimenticare il classico Carnevale invernale che Bassano Romano sa curare con altrettanto calore e dedizione.

Print Friendly, PDF & Email