Il Comune di Tarquinia ha richiesto l’acquisizione gratuita di aree demaniali inutilizzate

L’Amministrazione Comunale di Tarquinia ha fatto domanda all’Agenzia del Demanio per acquisire gratuitamente il mazzola sindacovecchio aeroporto militare “Amerigo Sostegni” (provinciale Litoranea), il centro chimico del Ministero della Difesa (ex provinciale Porto Clementino), il poligono di tiro “Pian della Chiavica” (località Sant’Agostino), l’ex base C.A.L.E., il compendio immobiliare della riserva delle Saline e gli immobili dell’ex Centro Consorziale per la sperimentazione idroponica (località Vigna del Piano).

 

“Abbiamo avviato un iter burocratico molto importante, per cercare di entrare in possesso di beni e aree demaniali dismessi da molti anni e a oggi inutilizzati – ha dichiarato il sindaco Mauro Mazzola – L’obiettivo è di valorizzarli per metterli a disposizione della collettività e trasformarli in una risorsa per il territorio”.

 

   

Leave a Reply