Il cordoglio di Coldiretti Viterbo per la scomparsa dello storico direttore Ionio Massini

VITERBO- Coldiretti Viterbo esprime il cordoglio per la scomparsa di Ionio Massini, che è stato direttore della federazione provinciale per oltre vent’anni a partire dal 1973.
“Esprimo la mia sincera vicinanza alla famiglia del nostro compianto direttore Ionio Massini e porgo le più sentite condoglianze ai suoi familiari anche a nome di tutta la federazione provinciale”. Così il presidente di Coldiretti Viterbo, Mauro Pacifici.

“E’ stato il papà di tutti noi – continua Pacifici – Negli anni ha continuato a mantenere un forte legame con la Coldiretti a cui ha dato moltissimo, dedicando molti dei suoi anni e la sua energia. Una dedizione e una professionalità che hanno contribuito alla nostra federazione di raggiungere importanti risultati, dei quali ancora oggi cogliamo i frutti”.

Ionio Massini è stato un alpino e un agricoltore. “Un uomo di grande valore – prosegue Pacifici – con uno spiccato senso civico e una innata propensione al volontariato e alla beneficenza, sempre pronto a mettersi a disposizione degli altri e dei nostri agricoltori. Ha sempre prestato massima attenzione al mondo dell’agricoltura”. Nel 1966 fu in prima linea per prestare soccorso agli alluvionati di Grosseto.

Un lungo percorso, quello svolto in Coldiretti Viterbo, condiviso per vent’anni con l’onorevole Francesco Bruni, che nello stesso lungo periodo è stato il presidente della federazione provinciale. Colleghi, ma soprattutto amici che in questi anni non si sono mai lasciati. “Mi unisco al dolore della famiglia di un caro fratello e amico”, ha commentato l’onorevole Bruni, nell’esprimere le sue condoglianze ai familiari. Le esequie si svolgeranno domani mattina alle ore 11 nella chiesa di Villanova a Viterbo.

Print Friendly, PDF & Email