Il Corecom Lazio ad Amatrice per il premio “Il sisma attraverso la voce delle emittenti regionali”

ROMA – Si svolgerà ad Amatice, il prossimo 15 marzo, la premiazione del concorso “Raccontare per ricostruire. Il sisma attraverso la narrazione delle emittenti regionali”, bandito dal Corecom Lazio e rivolto alle radio e tv locali del Lazio, che meglio hanno saputo raccontare lo sforzo di rilancio delle popolazioni e dei comuni colpiti dal sisma.

Il concorso rientra nel progetto “Tv di comunità  – Raccontare per ricostruire”, realizzato quest’anno dai Corecom dell’Italia centrale che hanno aderito all’iniziativa promossa dal Corecom Umbria e che, mediante la narrazione di notizie positive relative a temi di economia, cultura, turismo e legami sociali, hanno voluto dare un reale contributo alla valorizzazione e alla promozione dei territori colpiti dal sisma, attraverso il  coinvolgimento delle emittenti televisive e radiofoniche locali.

“Con questa  iniziativa – ha affermato il Presidente del Corecom Lazio, Michele Petrucci, presentando l’evento – oltre a sostenere il ruolo sociale dell’informazione locale, il Corecom Lazio vuole contribuire, con il coinvolgimento delle emittenti televisive e radiofoniche locali, alla promozione dei territori colpiti dal sisma, nella convinzione che il racconto di quanto accade nelle zone colpite dal sisma può contribuire  a tenere viva l’attenzione, a sostenere la ricostruzione (sia materiale che immateriale) e a far riflettere le comunità stesse sulle loro potenzialità”.

Per Petrucci: “L’emittenza locale rappresenta la voce delle comunità e come tale costituisce un fattore irrinunciabile di libertà e pluralismo che la Regione Lazio sostiene con azioni e iniziative concrete come dimostra il piano di interventi a sostegno dell’editoria, delle emittenti televisive e radiofoniche locali, della distribuzione locale della stampa quotidiana e periodica nonché delle emittenti radiotelevisive e testate on line locali”.

Il programma dell’incontro, organizzato in collaborazione con ANCI Lazio e Comune di Amatrice, presso la Sala Mensa del Polo del Gusto, prevede anche un confronto tra addetti ai lavori su come i territori vengono raccontati dall’emittenza locale, anche per dare voce in chiave positiva alle zone colpite dal sisma nel 2016, attraverso il racconto di “buone notizie”. Verranno, inoltre, presentati i documentari realizzati dalle emittenti tv e radio che hanno partecipato all’avviso pubblicato dai Corecom. “Sarà l’occasione – ha concluso Petrucci – per discutere sull’informazione locale come bene comune e riflettere sul valore sociale dei media regionali per il territorio e le comunità del Lazio”.

Ecco le emittenti che saranno premiate: Telemontegiove per l’area tematica Legami sociali e cultura con il documentario “Capricchia 2018”; Teleuniverso per l’area tematica Economia e turismo con “Voglio andare ad Amatrice e vedere”; l’emittente radiofonica Spazio Radio di Roma per l’area tematica Ambiente e Società con il servizio “Il paese fatto di pietre”. Una menzione speciale, infine, è stata riservata dalla giuria a Gold Tv per il documentario “Amatrice 2018”

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Lega Civita Castellana: “Nessun risentimento, ma non stiamo a giochi di partito”LEGGI TUTTO
CIVITA CASTELLANA (Viterbo) – Riceviamo da Lega Civita Castellana e pubblichiamo. In merito alla candidatura a sindaco per Civita Castellana
Autorevoli relatori per il convegno di studi sul conflitto intrafamiliareLEGGI TUTTO
VITERBO – Conflitto Intrafamiliare, se ne parla con autorevoli esperti in un convegno di studi che si terrà a Viterbo
Viterbo, cena di solidarietà per il progetto “Casa Tetto Amico”LEGGI TUTTO
VITERBO – Progetto “Casa Tetto Amico”, grazie alla cena di beneficenza raccolti 2.500 euro. L’iniziativa, organizzata da Maurizio e Franco
Campionato nazionale wheelchair hockey Serie A1: trasferta amara per la VitersportLEGGI TUTTO
Domenica 24 marzo 2019 la Vitersport in trasferta a Sabbioneta (MN), non riesce a raccogliere nemmeno un punto dei tre
Staffetta per la Speranza direzione Papa Francesco”: 500 km per i bambini malatiLEGGI TUTTO
Fare ricerca è un gioco di squadra. Richiede collaborazione, sostegno, impegno e preparazione per arrivare al risultato. Le stesse caratteristiche
Anche a Viterbo la committenza privata interviene per salvaguardare il patrimonio culturale cittadinoLEGGI TUTTO
VITERBO – Situazioni sempre più pressanti di tutela e conservazione del patrimonio storico e artistico italiano, nel panorama socio-economico di
Sfida decisiva tra Ants e Santa MarinellaLEGGI TUTTO
Terzo ed ultimo atto della semifinale playoff tra Ants Viterbo e Santa Marinella. In questo mercoledì pomeriggio, al PalaMalè, chi
Viterbo, assemblea annuale dell’associazione “Libellula Libera”LEGGI TUTTO
VITERBO – Si è svolta domenica 24 marzo, l’Assemblea annuale dell’associazione “Libellula Libera” di Viterbo, presso il ristorante “Acquarossa”, in
Al Museo della Zecca di Roma, studenti alla scoperta di tesori nascostiLEGGI TUTTO
L’iniziativa #IMartedìdelleScuole ideata e organizzata dal Museo della Zecca di Roma, oggi ha visto coinvolti gli studenti degli Istituti Villa
Incendio impianto di Rocca Cencia, il sindaco Arena: “Nessun rifiuto sarà dirottato su Viterbo”LEGGI TUTTO
di WANDA CHERUBINI- VITERBO- Il sindaco Giovanni Arena sempre questa mattina ha tenuto a precisare la situazione dei rifiuti dopo