Il Coro Interparrocchiale “San Faustino” interpreta una preghiera scritta dal Vescovo Orazio Francesco Piazza

di MARIELLA ZADRO-

VITERBO- Prima esecuzione mondiale della “Preghiera a S. Maria di Costantinopoli” composta da Daniela Sabatini su testo del Vescovo di Viterbo Mons. Orazio Francesco Piazza.

“Non poteva esserci introduzione migliore per questo momento così significativo.” ha detto il Vescovo di Viterbo Mons. Orazio Francesco Piazza al termine della prima esecuzione mondiale della sua “Preghiera a S. Maria di Costantinopoli” espressamente musicata dalla pianista e compositrice Daniela Sabatini.

La mistica ed ispirata composizione è stata eseguita martedì 28 maggio a Viterbo al Palazzo dei Papi dal Coro Interparrocchiale “San Faustino – Schola Cantorum S. Maria di Costantinopoli” diretto ed accompagnato al pianoforte dalla stessa Daniela Sabatini con la partecipazione della violinista Raffaella Sabatini quale inaugurazione al Convegno celebrativo per i primi 20 anni del CeDiDo (Centro Diocesano di Documentazione).

“È una sorpresa perché non mi aspettavo che fosse così calda questa preghiera scritta da me quale invocazione e ancora più bella quando è cantata, perché esprime la gioia dei figli” ha proseguito il vescovo di Viterbo Mons. Piazza il quale si è vivamente congratulato con Daniela Sabatini ed il suo Ensemble corale e strumentale, esprimendo il desiderio di riascoltarla, per imparare la melodia di questa composizione.

Al termine del Convegno ed in onore della Madonna Liberatrice, la cui Festa è appunto il 28 maggio, il Coro Interparrocchiale “San Faustino” e le sorelle Sabatini hanno cantato ed eseguito l’”Inno Giubilare a Maria SS. Liberatrice” composto nel 2020 da Daniela Sabatini ed inserito nella sua ampia Sacra Rappresentazione “I Miracoli di Maria SS. Liberatrice, Protettrice della Città di Viterbo” dedicata a Papa Francesco e donata personalmente al Santo Padre dalla sua autrice.

Vivissime congratulazioni a Daniela Sabatini ed al Suo Coro anche da parte del Prof. Luciano Osbat, direttore del CeDiDo il quale ha detto: “Vorrei ringraziare la Maestra Sabatini ed il Coro “San Faustino” per la loro esibizione che Mons. Piazza ha gradito e che tutti quanti noi abbiamo gradito”.

Il Coro Interparrocchiale “San Faustino – Schola Cantorum S. Maria di Costantinopoli” si pone quale elemento di unione in musica, con i suoi elementi selezionati fra i cantori delle varie Parrocchie di Viterbo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE