Il delegato allo Sport del Comune di Vetralla si congratula con la nostra redazione

Riceviamo e pubblichiamo: “Signora Wanda, il premio, “è l’esplicito riconoscimento del valore e del merito ” non conosco Sig/ra Wanda, le motivazioni specifiche, che hannopremio-giornalistico dato motivo agli stessi, di incamminarsi, “spinti”, verso la Sua persona,” assorbendola “, verso il Suo dire, verso il Suo scrivere. Mi consenta comunque, che alcune volte, questi premi, hanno trovato il loro giusto indirizzo. Lei è una di quelle; da tempo avevo anch’io personalmente notato, quanto da Lei veniva

o viene scritto. Sopra all’essere (lo scrivere il fatto) il vivere stesso della realtà, la cronaca, che è la verità dell’avvenuto, rispecchio dello stesso, vivacizzato nelle giuste, relative, obiettive riflessioni, che la vivificano. Le osservazioni, rendono e prendono atto dell’avvenuto e come notizie, dipingono, fotografando, il quanto nelle sue dimensioni reali. Il treno della vita, che corre sulle rotaie del tempo e le stazioni che ne costituiscono le fermate, sono i fatti gli avvenimenti, che si susseguono, ovvero poi, i ricordi che si rinnovano e che trovano nelle cronache notizie raccontate, poi dopo, nel tempo, quei ricordi che ne rinnovano le datazioni, le fanno rivivere. Ed allora, complimenti, Si/ra Wanda, continui e prosegua, noi, io La continuerò a leggere volentieri. Approfitto per augurare a Lei e tutti i suoi cari, che la serenità, l’affetto, di reciproca disponibilità, vi avvolga tanto da respirarne, sentirne il profumo, nel gaudio, ed il benessere spirituale, che lo stesso propone, sia non solo legato al tempo” natalizio”, ma portato dal vento impadronitosene, nello spazio senza fine.

Affettuosamente”. ElioPietroRomolo Ferri Natale 2013 Vetralla

   

Leave a Reply