Il digital garden al Parco del Treja

Sabato prossimo rappresentanti dell’Agenzia Regionale per i Parchi, dell’imprenditoria e del Parco del Treja parteciperanno al seminarioIl Digital Garden - foto archivio Phoresta Onlus “Compensare il debito ecologico”, a Reggio Emilia. L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione Phoresta Onlus nell’ambito della collaborazione con il Parco del Treja per la compensazione della CO2 attraverso

i boschi presenti nello stesso Parco. Sabato 7 dicembre 2013, alle ore 17, Spazio Gerra, piazza XXV Aprile 2, Reggio Emilia Per informazioni: spaziogerra@municipio.re.it www.spaziogerra.it tel. 0522 585654 Il seminario si svolgerà nell’ambito dell’evento multimediale Digital Garden e sarà un confronto sui temi della sostenibilità cui parteciperanno quattro esperti: Roberto Sinibaldi (dirigente del Parco regionale Valle del Treja), La comunicazione ambientale dei Parchi; Silvano Falocco (economista ambientale, amministratore delegato di Ecosistemi srl), Debito economico e debito ecologico; Dario Capizzi (zoologo dell’Agenzia Regionale per i Parchi – Lazio), Biodiversità forestale e servizi ecosistemici; Vito Consoli (direttore dell’Agenzia Regionale per i Parchi – Lazio), L’educazione ambientale e la sostenibilità dello sviluppo. Introdurrà Carlo Manicardi presidente di PHORESTA Onlus. Phoresta è un’associazione che si occupa di forestazione a livello globale, impostando progetti per la compensazione dei consumi attraverso la restituzione alla natura di ciò che il consumo di energia le toglie. Phoresta, in occasione dell’evento multimediale Digital Garden, presso lo spazio Gerra, ha calcolato le emissioni annuali di CO2 dello Spazio Gerra e il relativo costo di compensazione in termini di piantumazione di alberi. www.phoresta.org

   

Leave a Reply