Il fumo non solo nuoce alla salute, ma rende anche più vecchi

Il fumo nuoce alla salute, ma fa sembrare anche più vecchi, secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori del Departments of Plastic Surgery andfumo Otolaryngology-Head and Neck Surgery, Case Western Reserve University, University Hospitals of Cleveland e pubblicato sulla rivista Plastic and Reconstruction Surgery. Il dottor Bahman Guyuron, insieme

ai colleghi HC Okada, B. Alleyne, K.Varghai e K. Kinder hanno coinvolto 79 coppie di gemelli identici che stavano partecipando al “Twins Days Festival” a Twinsburg in Ohio, a cui sono state scattate delle foto del viso che dovevano poi essere valutate. I gemelli avevano un’età media di 40 anni ed erano in maggioranza di sesso femminile. Le fotografie dei gemelli sono state scattate da fotografi professionisti in modo che fossero standardizzate. I gemelli sono stati scelti tra quelle coppie in cui solo uno dei due fumava o aveva fumato almeno cinque anni in più rispetto alla controparte. Tre giudici avrebbero poi dovuto, in cieco, valutare i volti dei partecipanti partendo da una scala utilizzata nel settore estetico per valutare il grado di vecchiaia in base alle rughe e altri segni d’invecchiamento su quattro punti. La scala è chiamata “Lemperle Assessment Scale”. E’ emerso così che i gemelli fumatori presentavano un viso più vecchio, soprattutto nelle zone medio basse dello stesso.

   

Leave a Reply