“Il gioco della memoria”: De Angeli mette in mostra i balocchi del passato

Riceviamo e pubblichiamo. Si terra’ domani Sabato 16 Novembre alle ore 18 presso la sala dell’ex Chiesa di S. Egidio (Corso Italia), il cocktail inaugurale della mostra dedicata ai giocattoli, le biciclette, il gicodellamemoriaed i ciclomotori, che hanno caratterizzato gli anni dell’infanzia dal 1930 al 1980. Al taglio del nastro interverrà il Vescovo Fumagalli e il rinfresco è offerto dal ristorante Tredicigradi. Questa è la terza edizione della serie pre-natalizia, organizzate da Leonardo De Angeli,

che, sin dalla prima edizione, “Perle di Memoria” del 2011, ha ripercorso, d’apprima la pubblicità degli anni 60 -80, poi con “Rombi di Memoria “ del 2012, ha evidenziato gli usi motoristici degli italiani sempre in quegli anni, ed in questa edizione denominata “il Gioco della Memoria”, si dedica particolarmente ai giochi ed ai giocattoli che ancor oggi infiammano la memoria degli eterni bambini.

 

All’interno della mostra si potranno ammirare dalla bicicletta con il faro a carburo, alle prime barbie degli anni 60, sino ad attivare addirittura a componenti delle giostre di quegli anni, con i loro maestosi cavalli. L’evento si svolgerà in collaborazione con l’Automotoclub Viterbo, il Vespa Club Viterbo, e la Pizzeria “ il Monastero”. ùL’ingresso è chiaramente gratuito e il tuffo al cuore nel rivedere i propri giocattoli di un tempo, è strettamente garantito.

   

Leave a Reply