Il giornalista tarquiniese Silvano Olmi a Genova e Milano per parlare di foibe, esodo e marocchinate

Il giornalista tarquiniese Silvano Olmi sarà oggi a Genova e domani a Milano dove interverrà a due importanti conferenze su foibe e marocchinate. Oggi pomeriggio, martedì 5 ottobre 2021, a Genova, nella sala convegno in via XX Settembre, si terrà il convegno dal titolo “Le foibe e l’Esodo Giuliano Dalmata, tra Storia negata e Memoria condivisa”. L’intervento di Olmi verterà sul grande successo della manifestazione patriottica “Una Rosa per Norma Cossetto”, di cui è coordinatore nazionale, promossa in Italia e all’estero dal Comitato 10 Febbraio per ricordare il sacrificio della giovane martire istriana.

Invece, mercoledì 6 ottobre 2021, alle ore 18, nella sede del Municipio 2 di Milano, si terrà la conferenza dal titolo “Foibe e i drammi del secolo scorso – Le Verità negate oltre il tempo e l’oblio”. In questa occasione Silvano Olmi tratterà il fenomeno delle “Marocchinate”, le violenze perpetrate dalle truppe coloniali inquadrate nell’esercito francese, che nel 1943-1944 violentarono migliaia di donne italiane.

“Sono contento di essere stato invitato come relatore a questi due convegni – dichiara Silvano Olmi, dirigente nazionale del C10F e vice presidente nazionale dell’ANVM – avrò l’occasione di parlare di due tragedie nazionali, le foibe e le marocchinate, che per troppo tempo sono state occultate. Pagine di storia nazionale strappate dal grande libro della storia, che il Comitato 10 Febbraio e l’associazione nazionale Vittime delle marocchinate stanno riportando all’attenzione degli italiani.”

Comitato 10 Febbraio

Associazione Nazionale Vittime delle marocchinate

Print Friendly, PDF & Email