Università Unimarconi

Il libro “I dinosauri che volano tra noi” di Francesco Barberini è tra i quattro finalisti del Premio “Vivere a spreco zero, pagine di sostenibilità”.

ACQUAPENDENTE (Viterbo)- Mercoledì da bella notizia per tutti gli amanti ed appassionati di letteratura aquesiana; il libro “I dinosauri che volano tra noi” del giovane Francesco Barberini provetto ornitologo è tra i quattro finalisti del Premio “Vivere a spreco zero, pagine di sostenibilità”. Per il giovane nominato dal Comune di Acquapendente Ambasciatore della Riserva Naturale Monte Rufeno, nomination nella Sezione dedicata alle scuole nell’ambito di un format promosso da Last Minute Market per incoraggiare, riconoscere, promuovere tra Enti pubblici, imprese, cittadini, scuole ed associazioni le migliori buone pratiche di prevenzione dello spreco alimentare e di impegno in favore dell’educazione alimentare e della sostenibilità. Giunto alla decima Edizione si pone molteplici “obiettivi sensibilizzazione: a ridurre sprechi di acqua ed energia, acquisti verdi nella pubblica amministrazione, mobilità sostenibile, prevenzione rifiuti e riduzione consumo suolo. Due ambasciatori evento: Eliana Liotta (divulgatrice scientifica), Massimo Cirri (Rai Radio 2 caterpillar), Nomi illustri a partire dal 2015 hanno garantito lignaggio evento: Susanna Tamaro (2015), Paolo Rimiz (2016), chef Moreno Cedroni (2016), cartonista Francesco Tullio Altan (2017), Giobbe Covatta (2018), Neri Marcorè (2019), Veronica Pivetti (2020), Luca Mercalli (2022).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE