Il mare, la risorsa più importante

Riceviamo e pubblichiamo: “Vivere Montalto e Pescia, è storia, verde, pinete, borghi e mare.
La nostra realtà è legata alle Marine che, oltre agli scorci, i bellissimi tramonti, l’aria salubre ed il senso di libertà che danno le nostre spiagge, restano una delle più importanti risorse del nostro territorio.
Spesso in questa realtà stagionale noi non siamo mai i fruitori ma tutti componenti dello staff di accoglienza, uno staff variegato, che va dalla piccola e grande imprenditoria artigiana all’estesa erogazione di servizi, ristoranti, bar, hotel, agenzie immobiliari, luoghi di svago.
È il nostro lavoro, quello di centinaia di persone tra giovani ed adulti che si accingono ad affrontare l’accoglienza dei turisti sulla nostra costa.
È importante che chi amministra ascolti accuratamente tutti coloro che operano nel settore, perché la qualità dei loro servizi sia accompagnata da una buona cura dell’ambiente, dove il decoro e la pulizia tornino a rendere giustizia ad un buon operato, nonché alla naturale bellezza dei luoghi. Ma occorre altro, non si può pensare di non aiutare le numerose famiglie coinvolte nel lavoro stagionale, privandole di ludoteche, centri estivi, attività rivolte ai minori, per permettere a tutti di lavorare e, al contempo, fornire non soltanto un servizio, ma spunti e incontri per la socializzazione dei bambini e dei ragazzi, al di fuori della scuola, in contesti e realtà diversi, dove lo svago e la libertà possano farla da padroni, anche e soprattutto, a seguito di una pandemia che, per la tutela della salute, li ha visti spesso isolati e distanti.
Abbiamo cooperative che se ne sono occupate da diverso tempo, fiore all’occhiello, e che meritano di tornarsene ad occupare, garantendo un tale servizio sia nel periodo estivo che invernale, grande ed imprescindibile aiuto, quando comunque non si smette di lavorare e non termina la necessità di avere centri di aggregazioni funzionanti.
Sarebbe bello inoltre ampliare e poter usufruire di un asilo nido, convenzionato con il comune, per limitarne i costi, con orari pomeridiani più lunghi nonché aperto anche in Agosto, dove poter portare i più piccoli, sotto i tre anni, ed avere la serenità di un’attenzione mirata accompagnata da stimolanti attività di crescita.

Questa è una delle tante attenzioni che vorremmo avere per tutte le famiglie, i cittadini, gli imprenditori, le cooperative, gli operatori, i ragazzi di Montalto di Castro e Pescia Romana”.

Alessandro Petronio, Elisabetta Puddu, Stefano Casarosa

Print Friendly, PDF & Email