“Il Natale di tutti”, i bambini delle case famiglia in visita gratuita al Caffeina Christmas Village

VITERBO – “É stato davvero il Natale di tutti”. Queste le parole dell’assessore Antonella Sberna a conclusione dell’iniziativa realizzata dall’assessorato alle politiche sociali del Comune di Viterbo in collaborazione con la Fondazione Caffeina nella giornata di ieri. “I bambini delle case famiglia e le famiglie in carico ai servizi sociali hanno potuto visitare gratuitamente il Caffeina Christmas Village – ha spiegato l’assessore -. Oltre centocinquanta bambini e circa cento accompagnatori, tra genitori ed educatori, hanno invaso il magico villaggio natalizio e soprattutto hanno potuto vivere la magia di tutte le attrazioni. Non a caso questa iniziativa è stata chiamata Il Natale di tutti. Ho  fortemente voluto che tutti potessero vivere la magia del Natale a casa nostra. Vedere
la gioia negli occhi di questi bimbi è stata veramente un’emozione. Ringrazio la Fondazione Caffeina per la disponibilità a collaborare con l’assessorato alle politiche sociali, grazie alle assistenti sociali e al personale del segretariato sociale che hanno lavorato instancabilmente
per la migliore riuscita di questo appuntamento di solidarietà. Mi auguro tanto che questa iniziativa possa ripetersi anche in futuro”. Al termine della visita anche un dolce omaggio alla Fabbrica del cioccolato, offerto dallo stesso assessorato ai servizi sociali. “Abbiamo aderito con entusiasmo a questa richiesta lanciata dell’assessore Sberna – ha sottolineato il presidente della Fondazione Caffeina Andrea Baffo -. Abbiamo accettato non solo con spirito di collaborazione verso l’assessorato ai servizi sociali e verso il Comune, con il quale stiamo coorganizzando un grande Natale, lo abbiamo fatto soprattutto con convinzione e serissima partecipazione. Come Caffeina siamo convinti che Babbo Natale sia la figura più democratica del mondo. È quell’immagine capace di rendere tutti i bambini uguali e sorridenti come è giusto che sia. Siamo orgogliosi di aver contribuito al loro sorriso. Se è vero che tutti i bambini hanno diritto di sognare, è ancor più vero che esistono bambini che hanno ancora più diritto di altri”.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Tarquinia, le teòecamere di Sky Tg 24 arrivano alle SalineLEGGI TUTTO
TARQUINIA (VITERBO) – Stamattina si è svolta la prima delle due domeniche di pulizia dell’arenile tarquiniese organizzate dall’associazione ambientalista Fare Verde.
Aperte le iscrizioni alla Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio del prossimo 22 aprileLEGGI TUTTO
Mancano poco più di tre mesi allo svolgimento della Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio la cui settima edizione è in
A San Martino al Cimino la mascotte di Sant’Antonio Abate è la neonata capretta, bee beeLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Una pioggia sottile che da questa mattina sta bagnando il borgo di San
Eclissi totale di Luna il 21 gennaioLEGGI TUTTO
di REDAZIONE- Domani, 21 gennaio, ci sarà l’eclissi totale di luna. Soltanto il 31 dicembre 2028 sarà possibile assistere ad
La Stella Azzurra -Ortoetruria non si ferma:81-49 contro ApriliaLEGGI TUTTO
Decisamente una Stella Azzurra-Ortoetruria in netta crescita quella che nell’anticipo della prima di ritorno regola la Virtus Aprilia con un
 Tutankhamon: una mostra di plasticaLEGGI TUTTO
di MARCO ZAPPA- VITERBO- Di cose bizzarre ne ho viste tante nella mia vita d’artista girovago ma una “americanata” come la
La centrale elettrica di Civitavecchia non più alimentata a carbone dal 2025, “Fare Verde”: “Una buona notizia”LEGGI TUTTO
CIVITAVECCHIA ( Roma) – L’associazione ambientalista Fare Verde ha accolto positivamente l’annuncio del Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, che giovedì scorso
L’Etruria Calcio sconfitta dal TrastevereLEGGI TUTTO
VITERBO – L’ASD Trastevere calcio vince (in rete Curcio, D’Orazio e Madeddu) ma soprattutto dimostra sia tatticamente che tecnicamente di
A Tuscania “Fatti sentire: lettere all’Europa”, la premiazione dei lavori degli studentiLEGGI TUTTO
di Redazione – TUSCANIA ( Viterbo) – Il 25 gennaio 2019 alle 10:30, al teatro comunale “Veriano Luchetti” di Tuscania,