Il ruolo internazionale dell’Italia, il sindaco Michelini interviene alla lectio magistralis all’università della Tuscia

“Il ruolo internazionale dell’Italia”, questo il titolo della Lectio Magistralis tenuta dal professor Antonio Varsori presso l’Auditorium dell’Università della Tuscia a Santa Maria in Gradi lo scorso 31 ottobre, in occasione dell’avvio del corso di Scienze Politiche sindaco rettoree delle Relazioni Internazionali. All’importante appuntamento, promosso dal Deim – Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università degli studi della Tuscia in collaborazione con CSSEM – Centro Studi sull’Europa Mediterranea, è intervenuto anche il sindaco Leonardo Michelini che,

nell’ambito del suo intervento, si è più volte soffermato sul concetto di internazionalizzazione. “Grazie alle imprese e ai prodotti della nostra Tuscia abbiamo delle grandi potenzialità. Avere eccellenze ed essere competitivi però non basta. Bisogna essernesindaco michelini consapevoli, altrimenti non si riuscirà a convincere il mercato. Ci troviamo nel cuore del Mediterraneo. E l’Università può fare molto. La nostrà città ha bisognosindaco e rettore dell’Università, di quel respiro internazionale che questo ateneo riesce a offrire attraverso i i suoi percorsi accademici. Ed è anche grazie all’alto spessore scientifico, didattico e di ricerca, fornito da corsi come questo che sta partendo, Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, che la Tuscia potrà rivolgersi a quella fetta di mercato internazionale che attende i nostri prodotti e le nostre professionalità. Una grande opportunità per sostenere e alimentare la cultura della competitività e dell’internazionalizzazione”. Accanto al sindaco Michelini e al professor Varsori, il neo rettore dell’Università della Tuscia Alessandro Ruggieri e Maurizio Ridolfi, professore ordinario di Storia contemporanea e presidente del Centro Studi per la Storia dell’Europa Mediterranea.

   

Leave a Reply