Il sindaco Raggi incontra Maupal, indagine interna per trovare responsabile della cancellazione del graffito

ROMA – Ieri pomeriggio la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha incontrato Maupal, l’artista celebre per il graffito di Papa Francesco versione street artist, apparso qualche giorno fà nel rione Borgo di Roma.

L’opera, raffigurante il Santo Padre intento a giocare a tris con il simbolo della pace, fu cancellata nel giro di poche ore su ordine della questura.

Mezza giornata è però bastata a far diventare #streetpope un’immagine virale sulla stampa mondiale, creando scompiglio nel web e tra i media, anche per i numerosi fotomontaggi apparsi dopo la sua rimozione.

La Sindaca ha confermato che nessun ordine di cancellazione partì dal Comune e ha attivato un’indagine interna per risalire al responsabile. In occasione dell’incontro, Maupal ha donato la prima stampa autografa 50X70 dell’opera con l’augurio di rivedere presto l’originale apparire su qualche muro della capitale.

La foto dell’incontro è stata postata su Facebook dall’Assessore alle Politiche Culturali Bergamo e condivisa dalla Sindaca. Ad oggi, per le strade di Roma rimane l’attesa di un nuovo progetto artistico sulla Street Art e una divertente foto della Sindaca Raggi e dell’assessore Bergamo con la maglietta del #superpope

Print Friendly, PDF & Email