Il Sinlai in piazza Montecitorio al fianco dei lavoratori vessati dalla crisi

ROMA-I sindacalisti del Sindacato Nazionale dei Lavoratori Italiani hanno preso parte alla manifestazione di Montecitorio, organizzata dai lavoratori delle categorie più colpite dalla crisi.
“Ad aver ammazzato l’economia italiana non è stata la pandemia, ma la gestione incompetente dell’emergenza – ha detto Giustino D’Uva, dirigente del Sinlai, intervenendo dal palco – Hanno smantellato progressivamente l’impianto dei diritti sociali ed economici costituzionalmente garantiti, adesso basta.
Se siamo qui oggi – ha concluso D’Uva – è per rimarcare che non potranno mai toglierci la dignità e la forza di lottare per quello che è giusto e rappresenta le nostre legittime spettanze”.

 

Print Friendly, PDF & Email