Il suolo di Marte è composto anche di acqua: lo rileva il Sam del rover della Nasa Curiosity

Il Sample Analysis at Mars (Sam) del rover della Nasa Curiosity ha rivelato che i materiali fini sulla superficie di Marte contengono una grande percentuale di acqua. Lomarte studio, che è stato guidato da Laurie Leshin del Rensselaer Polytechnic Institute, è stato pubblicato sulla rivista Science. Sembrerebbe che analizzando questo primo campione che Curiosity è risucito a prelevare, questo conterrebbe  un’alta percentuale di acqua. I ricercatori

spiegano che circa il 2 per cento del suolo sulla superficie marziana è composto d’acqua,  dato questo sicuramente molto interessante dal punto di vista scientifico.  Nel campione sono stati rilevate anche presenze di cloro ed ossigeno e carboidrati, che si formano proprio quando c’e’ acqua.

   

Leave a Reply