Il talento umbro Costanza Laliscia ad Al-Ula, in Arabia Saudita, per la Fursan Cup 2024

PERUGIA – Inizia ad oltre 5.000 chilometri di distanza dall’Italia la stagione sportiva 2024 di Costanza Laliscia, la punta di diamante del Fuxiateam di Italia Endurance Stables & Academy, uno dei team più iridati e vincenti nel panorama mondiale dell’endurance equestre. L’amazzone perugina, prima italiana nel FEI Endurance Open Riders World Ranking, è stata invitata dalla Federazione Equestre dell’Arabia Saudita a partecipare alla gara più prestigiosa del mondo: la Fursan CUP 2024, che si terrà ad AlUla, nel deserto dell’Arabia Saudita, dal 9 all’11 febbraio prossimi con atleti provenienti da ben 51 diversi paesi. Una competizione che ogni anno parla sempre più al femminile e che in questa edizione conta il 30% di amazzoni iscritte.

Costanza Laliscia ha già esperienza di questa impegnativa e suggestiva gara sul deserto, essendo questo il terzo anno consecutivo che vi partecipa ed essendosi classificata nella Top 10 delle due edizioni precedenti. Di nuovo c’è che in questa edizione della “Custodian of the Two Holy Mosques -Fursan CUP”, Costanza non soltanto parteciperà alla consueta CEI2* sui 120 km che si terrà sabato 10 febbraio, ma il giorno successivo si misurerà anche nella CEI3* sulla distanza massima dei 160 km, che per la prima volta si disputerà ad AlUla. Sarà quindi una duplice prova di resistenza quella che l’amazzone del Fuxiateam affronterà nel deserto saudita, percorrendo ben 280 km in soli due giorni, in sella ad Emirat du Barthas nella 120 km e insieme a Fara du Barthas nella categoria dei 160 km.

I due purosangue arabi lo scorso 2 febbraio hanno iniziato il loro viaggio verso l’Arabia Saudita dal quartier generale di Italia Endurance Stables & Academy ad Agello di Magione. Prima tappa a Monaco, poi all’aeroporto di Liegi in Belgio per prendere il volo verso AlUla, compreso tra i benefit che offre il comitato organizzatore, la Royal Commission for AlUla. Arrivati a destinazione dopo due giorni, in perfetta forma, Emirat e Fara sono ora pronti per l’imminente grande sfida.

“È un onore poter rappresentare l’Italia in una competizione così importante, – commenta Costanza Laliscia – il livello della gara cresce ogni anno ed io cercherò di fare del mio meglio insieme a Fara, Emirat e il mio team. Sono pronta ad affrontare una competizione così prestigiosa e a confrontarmi con i migliori cavalieri del mondo”

L’esordio stagionale per Costanza Laliscia avverrà, quindi, in un contesto speciale e prestigioso: infatti, la Fursan CUP 2024 vanta un montepremi complessivo di circa 5 milioni di euro (pari a 20 milioni di SAR), varrà come pre test-event per il FEI Endurance World Championship 2026 assegnato ad AlUla e sarà l’evento FEI di Endurance con più nazioni partecipanti di sempre, accogliendo cavalieri e amazzoni provenienti da ben 51 diversi paesi.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE