Il Vangelo della domenica, II del Tempo ordinario

Vangelo
Gv 2,1-11
Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù.

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. 
Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino». E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora». Sua madre disse ai servitori: «Qualsiasi cosa vi dica, fatela».
Vi erano là sei anfore di pietra per la purificazione rituale dei Giudei, contenenti ciascuna da ottanta a centoventi litri. E Gesù disse loro: «Riempite d’acqua le anfore»; e le riempirono fino all’orlo. Disse loro di nuovo: «Ora prendetene e portatene a colui che dirige il banchetto». Ed essi gliene portarono.
Come ebbe assaggiato l’acqua diventata vino, colui che dirigeva il banchetto – il quale non sapeva da dove venisse, ma lo sapevano i servitori che avevano preso l’acqua – chiamò lo sposo e gli disse: «Tutti mettono in tavola il vino buono all’inizio e, quando si è già bevuto molto, quello meno buono. Tu invece hai tenuto da parte il vino buono finora».
Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù; egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui.

Parola del Signore

COMMENTO: Il vino buono non può mancare ad una festa di nozze. Sarebbe una mancanza  dir rispetto per gli invitati, se ci fosse solo acqua da bere. Il vino rende allegri, ma può anche dare alla testa,  far male, far degenerare la festa, quando non è di ottima qualità. Dunque è necessario garantire, per una festa ben riuscita, la presenza di vino di alta qualità. Maria, ben consapevole di questa nostra necessità, si accorge della nostra mancanza di gioia, della nostra incapacità di festeggiare e si fa nostra portavoce presso suo figlio perchè intervenga a nostro favore e ci aiuti a perseguire una vita di qualità. Maria è nostra alleata quando siamo nella tristezza, quando siamo immersi nel peccato, quando la sofferenza sembra prendere il sopravvento, facendoci perdere la speranza di vivere una vita bella, buona e felice. Ecco perchè possiamo sempre contare su di Lei, perchè da madre qual è, si accorge prima ancora di noi, suoi figli, di ciò che ci manca, intercede presso suo Figlio Gesù e ci raccomanda a lui, che è il vero ed unico vino buono di cui abbiamo realmente bisogno. E’ il vino dell’amore di Dio che ci scalda il cuore, che ci permette di vivere buone relazioni con tutti, di trovare pace interiore ed esteriore, di gioire della sua compagnia e di portare tutto ciò a coloro che intorno a noi ne hanno bisogno. Ci sono altri vini in circolazione in questo mondo, ma sono illusori. Sembrano buoni all’inizio, ti conquistano con il loro gusto travolgente, ma dopo un po’ emerge la loro scarsa qualità e cominciano a farti male con i loro effetti collaterali, portandoti alla ubriacatura, alla dissolutezza morale, alla rottura dei legami fondamentali con Dio e il prossimo, in definitiva alla solitudine e al vuoto interiore. E la delusione è grande! Fidicamoci allora di Maria e del suo invito perentorio a cercare il “vino buono Gesù”: “Qualsiasi cosa vi dica, fatela”.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Viterbo unita contro la mafia, senza se e senza maLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Questa è una giornata storica di resilienza per Viterbo che scende in piazza
A Bagnoregio borse di studio di 200 euro per i ragazzi delle scuole secondarieLEGGI TUTTO
BAGNOREGIO ( Viterbo) – Borse di studio per i ragazzi della scuola secondaria. Gli studenti residenti a Bagnoregio, con Isee
Cavese-Viterbese sulla web radio “Diretta Sport Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 17 Febbraio dalle ore 14,00 nuovamente con i gialloblù sulla WEB-RadioVisione www.direttasportviterbo.it e su Tele Lazio Nord
“Manipolarte”, grande successo per il laboratorio al Museo della Ceramica della TusciaLEGGI TUTTO
VITERBO – L’iniziativa didattica dei laboratori “Manipolarte”, proposta dal Museo della Ceramica della Tuscia, ha avuto un grandissimo riscontro, registrando
Under 16 Elite, la Volley Ball Club Viterbo in finaleLEGGI TUTTO
VITERBO – Superando 3/1 Volley Anguillara la Vbc Viterbo si aggiudica la semifinale di ritorno e conquista l’accesso alla finalissima
Volley, in casa le squadre maggiori della Vbc ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO – Doppio appuntamento con il volley regionale questo week-end al PalaVolley di via Gran Sasso. Questa sera (sabato 16)
A Viterbo una targa in ricordo del giornalista Gianfranco FaperdueLEGGI TUTTO
VITERBO – Erano i primi giorni di ottobre del 2018 e stava per lasciarci a 80 anni Gianfranco Faperdue. In
“CasAmica Onlus” cerca volontari a RomaLEGGI TUTTO
ROMA – CasAmica Onlus – organizzazione di volontariato che da oltre 30 anni accoglie i malati costretti a spostarsi in
Se n’è andato il giovane Luca Scarponi, stroncato da una malattiaLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – VITORCHIANO ( Viterbo) – Aveva gli occhi ardenti di vita, Luca Scarponi, volato via a causa
Mafia, Signori (Confartigianato): “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la necessità di un solo giorno”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Stefano Signori (Presidente Confartigianato Imprese di Viterbo) e pubblichiamo: “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la