Il viaggio della Carovana #StopTheWarNow continua

ROMA- La Carovana #StopTheWarNow scalda i motori ed è pronta a ripartire per una nuova missione in Ucraina. Dopo aver aderito all’appello promosso insieme a 176 tra organizzazioni, privati ed enti pubblici in tutta Italia e aver riportato a inizio aprile a Roma 47 persone tra donne, bambini e anziani, molte delle quali anche con gravi disabilità, in fuga dalle città di Dnipro e Mariupol e dal Donbass tra le zone più colpite del conflitto, la Carovana si prepara per un nuovo viaggio con una cena di raccolta fondi.
La cena si terrà lunedì 16 maggio a partire dalle ore 20 presso la cooperativa Capodarco a Grottaferrata (RM).
A promuovere l’iniziativa è una folta rete di realtà romane e nazionali, associative e non solo, che si sono attivate sin dal primo momento dell’emergenza in Ucraina: insieme ad Arci Solidarietà, AOI, Arcs e Fairwatch, le associazioni che sono partite a fine marzo per la prima missione, ci sono Legacoop sociali Lazio, Forum del Terzo Settore Lazio, Rete dei numeri pari Lazio e Agci Solidarietà.
Durante la serata sono previsti interventi istituzionali, testimonianze e spazio animazione per bimbe e bimbi. Il tutto accompagnato da una cena a base di pizza, preparata con la collaborazione di Sasha Peresadko, pizzaiolo ucraino rifugiato in Italia.
La quota di partecipazione è di 30 euro per adulti e 15 euro per bambini Richiesta la prenotazione, inviando un’email con il numero di partecipanti a stopthewarlazio@gmail.com.
Chi non riuscisse ad essere presente può sostenere comunque la raccolta fondi:
AOI – IT49F0501803200000011170008 – Causale: Carovana #StopTheWarNow

Print Friendly, PDF & Email