In arrivo un nuovo campo sportivo all’aperto dedicato a Eugenio Azzoni

di REDAZIONE-

VITERBO- Viterbo si prepara ad accogliere un nuovo spazio sportivo all’aperto, in un luogo inaspettato tra il Carmine e valle Faul, a ridosso delle mura cittadine. L’annuncio è stato fatto dall’assessore comunale a sport e urbanistica, Emanuele Aronne, che ha svelato i dettagli del progetto. Il nuovo campo, già in fase di appalto, sarà situato nel parco tra il Carmine e valle Faul e rappresenterà un’importante risorsa per la città. Questo spazio polivalente sarà dedicato a diverse discipline sportive, con particolare rilievo per il calcio e il basket. L’assessore Aronne ha anche anticipato che il campo porterà il nome di Eugenio Azzoni, una figura storica della pallacanestro viterbese. Azzoni è deceduto nell’estate del 2022 all’età di 67 anni, lasciando un’impronta significativa nel mondo della pallacanestro locale.

Eugenio Azzoni ha giocato un ruolo chiave come cestista, vestendo le maglie della Lazio e soprattutto della Garbini Viterbo, con cui ha disputato nove stagioni e circa 250 partite, conquistando due campionati. Dopo la carriera da giocatore, ha intrapreso quella di allenatore, iniziando proprio con la Garbini Viterbo e continuando con l’allenamento delle giovanili di Ervit e Stella Azzurra.

L’intitolazione del campo a Eugenio Azzoni rappresenta un omaggio sentito a una figura che ha contribuito significativamente allo sviluppo e alla promozione dello sport a Viterbo. Con l’avvio dell’appalto, la città si prepara a godere di un nuovo spazio all’aria aperta, destinato a diventare un luogo di incontro e pratica sportiva per cittadini di tutte le età.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE