Inaugurato “Pinovo”, il nuovo centro sportivo a La Quercia di Viterbo

VITERBO – Si è svolta ieri, giovedì 6 giugno, la cerimonia di inaugurazione del Pinovo, il nuovo centro sportivo a La Quercia di Viterbo. L’impianto, fortemente voluto da Don Pino Curre, parroco della Grotticella, ospita tre campi di gioco in sintetico, uno di calcio e due per il calcetto, e sarà la nuova casa delle squadre agonistiche del settore giovanile gialloblù.

Tanti gli ospiti ad accompagnare Don Pino al taglio del nastro: il Ministro dello Sport Andrea Abodi, il calciatore Leonardo Bonucci, il presidente della commissione ambiente della camera dei deputati Mauro Rotelli, il vice presidente del consiglio regionale Enrico Panunzi, il consigliere regionale Giulio Zelli, il prefetto Gennaro Capo, la consigliera comunale nonché candidata alle elezioni europee Antonella Sberna, i consiglieri comunali Matteo Achilli, Alessandra Troncarelli, Lina Delle Monache e Francesca Sanna, il comandante della guardia di finanza Carlo Pasquali, il maggiore dei carabinieri Felice Bucalo, il vicario del vescovo don Luigi Fabbri e l’imprenditore Piero Camilli, oltre alle 500 persone presenti.

“Il Pinovo Sporting Center rappresenta un punto di svolta per la nostra società, – ha dichiarato l’amministratore della FC Viterbo Roberto Valeri – Questa struttura all’avanguardia offrirà ai nostri atleti un ambiente ideale per allenarsi e crescere. Vogliamo fornire le migliori condizioni possibili per sviluppare il talento e portare avanti i nostri valori sportivi.”

Il nuovo centro sportivo è stato progettato con l’obiettivo di garantire il massimo del comfort e dell’efficienza agli atleti. Tra le caratteristiche principali, vi sono campi da gioco di ultima generazione, spogliatoio ed aree relax.

“L’investimento nel Pinovo Sporting Center è una dimostrazione concreta del nostro impegno per l’eccellenza sportiva, – ha aggiunto – Crediamo fermamente che strutture di questo livello possano fare la differenza nella formazione dei nostri atleti, sia dal punto di vista tecnico che umano.”

Gianni Cremarossa, Direttore Sportivo della FC Viterbo, ha inoltre evidenziato l’impatto positivo che il centro avrà sulla comunità locale e sui giovani atleti della Favl Cimini Viterbo.

“Il nostro obiettivo è anche quello di avvicinare la comunità al mondo dello sport. Il centro sarà un punto di riferimento non solo per i nostri atleti, ma anche per i giovani e le famiglie di Viterbo. Vogliamo promuovere uno stile di vita sano e attivo, offrendo spazi e opportunità che stimolino la pratica sportiva. Inoltre, per i nostri atleti, aumenterà la qualità degli allenamenti in maniera sensibile, grazie ad un sintetico di ultima generazione”.

Il Pinovo Sporting Center non è solo una struttura, ma un simbolo del futuro ambizioso di FC Viterbo. La società, forte della sua storia e tradizione, guarda avanti, pronta a scrivere nuove pagine di successi e soddisfazioni.

Dopo la cerimonia di inaugurazione, la giornata è continuata con la partita tra Vecchie Glorie della Viterbese e la Nazionale Italiana attori, Contemporaneamente si è svolto il quadrangolare tra i bambini della FC Viterbo, della ASD Montefiascone calcio, ASD Oratorio Grandori e ASD Pianoscarano.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE