Indagine Confcommercio: Natale di crisi per 7 italiani su 10

Da un’indagine di Confcommercio, in collaborazione con Format Ricerche sul ” sentiment ” degli italiani , risulta che sarà un Natale di crisi e forse non sarànatale-pino nemmeno l’ultimo, così è il pensiero di 7 italiani su 10. Un 47 % si sente più povero rispetto al 2012, il 14,2 % non farà acquisti mentre per l’ 86 % il rito dei regali rimane irrinunciabile. Il 69,3 % degli italiani, contro il 66,4 % del

2012, dichiara che il prossimo Natale sarà vissuto in maniera ” molto diversa “. Per quanto concerne la crisi , oltre il 60 % dei cittadini non si aspetta che finisca prima di due anni, il 15 % ritiene che si potrarrà per un altro anno ancora, mentre meno del 5 % pensa che terminerà entro pochi mesi. La Confcommercio evidenzia come le difficoltà crescono presso i consumatori più giovani con età inferiore a 34 anni e quelli che risiedono nelle grandi aree metropolitane e nelle regioni del nord-est. In sintesi il 34,6 % degli italiani ritiene che la situazione economica della propria famiglia è diventata ” un pò meno buona” rispetto al 2012, il 9,8 % sostiene che sia ” assai meno buona “, mentre il 54,1 % è rimasta stazionaria. Per quanto concerne le previsioni sulle condizioni economiche solo il 4 % sostiene che miglioreranno nel prosimo anno,il 20 % invece pensa che peggioreranno, mentre il 72,4 % dichiara che resteranno le stesse del 2013.

   

Leave a Reply