Intesa San Paolo: previsti 10 mln di euro per supportare il ricambio generazionale

ROMA- Massimiliano Cattozzi, responsabile Direzione Agribusiness Intesa Sanpaolo, a pochi giorni dall’insediamento nel nuovo ruolo, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di aggiungere una nuova eccellenza del made in Italy al nostro Programma Sviluppo Filiere. La filiera del tartufo rappresenta infatti un vanto per il nostro Paese nel mondo a testimonianza della qualità e della ricchezza delle produzioni. Inoltre vogliamo favorire il ricambio generazionale e sostenere l’imprenditoria giovanile umbra in quanto rappresentano il futuro di questo importante territorio ricco di tradizioni da preservare, promuovendo nel contempo investimenti per le transizioni green e digitale e l’innovazione, in coerenza con gli interventi del PNRR”.

 

Print Friendly, PDF & Email