Karate Fatamorgana, Mirko Barreca e Cristina Oliva conquistano la qualificazione al campionato italiano

La locale Associazione Sportiva KARATE FATAMORGANA, conquista presso il Palasport di Ariccia al Gran Premio Giovanissimi categoria “Esordienti A” la qualificazione ai Campionati Italiani si disputerà al PalaFijlkam di Ostia Lido il 7 e 8 Dicembre. Gli atleti BARRECA MIRKO specialità Kata e OLIVA CRISTINA nel Kumite, salgono sul gradino più alto del podio, Medaglia Oro nel Kata (Forme) per Barreca Mirko e medaglia Oro nel Kumite (Combattimento) per Oliva Cristina. Ottima la prestazione del terzo componente del Team Fatamorgana

PARTENZI ALESSIO anche lui impegnato nella specialità Kata, purtroppo esce dalla competizione ai quarti di finale classificandosi al settimo posto. Gli atleti BARRECA MIRKO, OLIVA CRISTINA e PARTENZI ALESSIO si presentano alla gara preparatissimi e motivati e con la giusta voglia di fare bene, si confrontano con diversi atleti già esperti in questa tipologia di gara di alto livello. Per Barreca e Oliva, che da anni si allenano intensamente presso la scuola del Fatamorgana, questo risultato ha un significato importante, la possibilità di conquistare anche il titolo Italiano 2013, dopo gli strabilianti risultati ottenuti agli Internazionali di Napoli di Livorno e ai Mondiali di Lignano, la scuola Fatamorgana con tutti i suoi atleti si preparerà ad affrontare la prossima sfida, con intensi e mirati allenamenti. Il Presidente del Fatamorgana Simonetta Paolacci, sottolinea l’ottima preparazione dei nostri atleti che ci fa ben sperare, e dopo tanti risultati e le tante soddisfazioni ricevute dal settore degli atleti più piccoli, adesso e arrivato il momento dei ragazzi, soddisfatta ed orgogliosa ringrazia tutti e vi invita a seguire le prossime gesta del Gruppo Fatamorgana. I Tecnici del Fatamorgana M° Carlo Barreca, M° Rossi Giuliano e la M° Angela Arnaldino commentano così l’appuntamento: dopo queste due meravigliose medaglie d’oro, gli atleti si prepareranno al meglio con allenamenti costanti, mirati e intensi, e arrivato il momento di verificare e valutare la preparazione in gare di un certo spessore, gli aspetti da monitorare sono diversi, dalla preparazione fisica/atletica, alla tecnica, tattica e non meno importante la condizione mentale. Per questo si è deciso di concentrare gli allenamenti delle ultime quattro settimane su questo aspetto importante. Da parte nostra, mettiamo a disposizione e al servizio di tutti i nostri atleti, l’esperienza acquisita in oltre 25 anni di attività, prima come atleti e adesso come insegnanti tecnici, è un’opportunità di crescita sportiva per tutti, insieme a tutta la Città di Tarquinia che sicuramente tiferà per noi.

   

Leave a Reply