L’assessore Fraticelli sulla polemica Fantappiè-Buratti: “L’ascensore sarà realizzato nei tempi stabiliti”

“Il cantiere per la realizzazione dell’ascensore presso il Liceo classico Mariano Buratti non è affatto fermo. I lavori stanno andando avanti come da programma stabilito, compatibilmente con lo svolgimento delle attività scolastiche. Ci sono degli interventi che non possono essere effettuati mentre sono in corso le lezioni, ma che realizzeremo durante l’imminente chiusura per le festività natalizie”.

fraticelliL’assessore all’Edilizia Scolastica della Provincia di Viterbo Giuseppe Fraticelli interviene sulla polemica sollevata da genitori e insegnanti della scuola media Fantappiè che hanno lamentato l’impossibilità di utilizzare la palestra dell’istituto,  essendo l’ingresso ostruito dal cantiere per la realizzazione dell’ascensore nel vicino liceo classico.  

 

“I lavori stanno seguendo la programmazione stabilita – spiega Fraticelli – quindi non c’è nessun ritardo, né tanto meno un fermo del cantiere. Ci troviamo nella necessità di conciliare l’andamento dei lavori con il corretto svolgimento dell’attività didattica che rischierebbe altrimenti di essere disturbata dai rumori provocati dalle apparecchiature di scavo. Le prossime settimane, da questo punto di vista, saranno utili e preziose per effettuare gli interventi”.

La precisazione dell’assessore riguarda anche i costi che, secondo quanto sostenuto sulla stampa, sarebbero a carico del Comune di Viterbo pur essendo di competenza della Provincia. “Si tratta di informazioni – spiega – del tutto infondate, dal momento che non risulta ai nostri uffici alcun pagamento effettuato dal Comune su immobili ed utenze di proprietà provinciale”.

“Ad ogni modo – è la conclusione di Fraticelli – genitori ed insegnanti possono stare tranquilli. I lavori vanno avanti e l’ascensore sarà realizzato nei tempi stabiliti”.

   

Leave a Reply