L’Associazione Volontari Montefiascone: “Siamo pronti ad affrontare l’inverno”

L’As.Vo.M. (Associazione Volontari Montefiascone) è pronta ed operativa per affrontare le eventuali calamità naturali invernali. Conclusa la campagna antincendio 2013, il 30 settembre, dal 1 di ottobre l’associazionemontefiascone asvom protezione civile interventi neve1 39751 di Protezione Civile di Montefiascone sta svolgendo la preparazione e la formazione per le attività connesse alle calamità naturali che si possono abbattere sul nostro territorio, come nubifragi, trombe d’aria, neve, smottamenti di terreni o frane.

I primi interventi sono stati affrontati e brillantemente effettuati nei giorni di lunedì 11 ed il successivo martedì 12 novembre, quando sulla nostra provincia si sono abbattute fortissime raffiche di vento. I volontari dell’As.Vo.M. sono intervenuti nel territorio comunale di Montefiascone per rimuovere decine di alberi e rami divelti sulle strade ma anche vicino alle abitazioni e sui fili telefonici. Inoltre sono stati messi in sicurezza molti pali della Telecom caduti. Gli interventi sono stati effettuati in collaborazione con i Vigili Urbani di Montefiascone, con i Carabinieri della locale stazione, con i Vigili del Fuoco e con il Corpo Forestale dello Stato. In merito alla gestione delle calamità naturali da parte dell’As.Vo.M. il presidente Tonino Fiani vuole evidenziare:

“Quest’ anno con il responsabile del settore, il consigliere Alessio Tontoni, dalla fine dell’estate abbiamo organizzato dei turni di volontari disponibili per coprire ogni giorno della settimana. In ogni turno sono sempre pronte ad intervenire 1 o 2 squadre con jeep e camion. Questi mezzi ed attrezzature sono state messi a punto e revisionati. L’Associazione è pertanto operativa 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Questi turni coprono e copriranno tutte le varie fasce della giornata, dalla mattina alla mattina seguente dal 1 di ottobre fino al 15 giugno, giorno in cui riprenderà la campagna antincendio”.

Per quanto riguarda invece l’emergenza neve, altra calamità naturale invernale, Fiani aggiunge: “Quest’anno l’Associazione, in merito ai fenomeni nevosi su Montefiascone, non gestirà più l’emergenza come avveniva negli anni passati, ma si atterrà al Piano Comunale approvato nel 2012. La gestione spetterà al Sindaco o ad un suo delegato. L’As.Vo.M. si occuperà soltanto della rimozione della neve e delle attività di spargimento sale e seguirà le direttive impartite direttamente dal primo cittadino senza gestire l’emergenza come previsto dal Piano Comunale di 
Protezione Civile”.

   

Leave a Reply