L’ Avis Provinciale di Viterbo ricorda il Prof. Antonio Usai con 82 borse di studio a suo nome

di FEDERICO USAI –

VITERBO – Che il Prof. Antonio Usai, scomparso il 20 dicembre 2020 per il Covid, sia ancora nel cuore di tutti è sempre più certo, oggi è stato ricordato ancora una volta nel corso di una cerimonia, svolta al Teatro Caffeina,  che ha visto la consegna di 82 borse di studio a suo nome date dall’Avis Provinciale a studenti donatori, che si sono diplomati nell’anno 2019/2020 e 2020/2021, provenienti dalla provincia di Viterbo. La cerimonia, organizzata dall’Avis Provinciale e soprattutto dal suo Presidente Luigi Ottavio Mechelli, ha visto la partecipazione di tutti gli studenti premiati che oltre a ricevere un assegno di 300 euro hanno avuto in dono il libro di poesie ” Impronte ” scritto da Anna Maria Stefanini e Nadia Pascucci, moglie del Prof. Usai e presente durante la premiazione.

Gli studenti premiati ( scriveremo i loro nomi in seguito) avevano partecipato al bando di concorso indetto dall’ Associazione per dimostrare come anche i giovani percepiscano l’importanza di essere donatori e di far parte della famiglia dell’Avis. Oltre alle borse di studio sono stati conferiti due premi speciali di 500 euro ( grazie alla donazione all’Avis di una persona anonima) ad una studentessa e uno studente che si erano distinti per le loro numerose donazioni di sangue.

Tra le autorità presenti ricordiamo il sindaco Maria Giovanni Arena, l’assessore Antonella Sberna , il vicario del Vescovo, Don Luigi Fabbri, accompagnato da Don Emanuele Germani e il Presidente del Sodalizio Facchini S.Rosa, Massimo Mecarini.

 

 

Print Friendly, PDF & Email