L’Università Popolare della Tuscia è ancora più “social”: sconti del 10% per i nuovi iscritti all’anno accademico 2013-2014

unipoptusSono ancora aperte le iscrizioni per i corsi programmati dall’Università Popolare della Tuscia per l’anno accademico 2013-2014.

 

Dopo un anno non privo di difficoltà a causa di un contesto economico problematico il presidente Mario Ciccioli ha grandi progetti per il presente ed il futuro della sua “creatura”.

Oltre all’arricchimento e diversificazione dell’offerta formativa (qui una panoramica delle discipline previste) sono in arrivo interessanti opportunità per studenti, lavoratori, persone desiderose di avere una preparazione specifica a prezzi decisamente ridotti rispetto all’agguerrita concorrenza di associazioni, enti, organizzazioni pubbliche e private che operano nel business della formazione. Questo perché, a differenza di molte altre realtà, l’Università Popolare della Tuscia è un ente senza fini di lucro in cui tutte le risorse che derivano dal pagamento dei corsi vengono utilizzate per il compenso dei docenti e le spese di gestione. Una sempre maggiore attenzione alle esigenze di professionalità, personalizzazione dell’insegnamento e strumenti adeguati richieste dai seminaristi e dai corsisti ha spinto il presidente Ciccioli a promuovere una campagna di rafforzamento sul territorio del marchio “UniPopTus”.

 

E’ per questo che a partire da oggi tutti i lettori di Tuscia Times potranno usufruire di uno sconto del 10% sul pagamento dei corsi previsti per l’anno accademico 2013-2014 ( per maggiori informazioni contattare la segreteria 0761/443278 – 338/1366876 – 392/5562796 – 0761/308286 e-mail: info@unipoptus.it ).

 

“Nei prossimi mesi ci saranno altre importanti innovazioni di cui potranno beneficiare i partecipanti ai corsi” è la promessa del presidente Ciccioli. Noi cercheremo di capire di cosa si tratta e vi terremo aggiornati.

   

Leave a Reply