La B.C.E. tocca un nuovo minimo storico, tagliando i tassi d’interesse dell’Eurozona dallo 0,5% allo 0,25%

La B.C.E. ha tagliato i tassi d’interesse dell’Eurozona dallo 0,5 % allo 0,25 % toccando un nuovo minimo storico.Il  bce presidente Mario Draghi ha assicuratpo che ” i tassi resteranno bassi per un periodo prolungato.La BCE stima un possibile prolungato periodo di bassa inflazione per la zona euro “. L’Istituto Centrale di Francoforte precisa che il nuovo costo

del denaro avrà effetto “a decorrere dall’operazione con regolamento 13 novembre 2013”. Dal settembre del 2011 questo è il quinto taglio consecutivo,di cui il quarto della presidenza Draghi.Contrastanti le borse : Milano -1,67% sul Ftse All Share e-1,75 % Ftse Mib,Francoforte +0,79 %, Parigi +0,4 %, Londra -0,14 %,Madrid -0,18 %.

   

Leave a Reply