La Banca di Viterbo in aiuto delle associazioni di volontariato del territorio

La Banca di Viterbo ha consegnato stamani 9 assegni in aiuto delle associazioni di volontariato del territorio. banca3

“Questa è giornata di festa che mi fa sentire due volte a casa” esordisce Luigi Manganiello presidente della Banca di Viterbo

“Perché andiamo a premiare associazioni davvero a me vicine. La nostra attività di solidarietà è sempre stata continua e solerte: siamo intervenuti in Abruzzo, donando strumenti all’ospedale pediatricbanca6o, e subito dopo il terremoto in Emilia. Quest’anno abbiamo pensato fosse importante aiutare le istituzioni di volontariato del territorio viterbese, di cui ignoravo il numero davvero ragguardevole…è una gioia poter ebancassere loro d’aiuto”.

I buoni della Banca di Viterbo sono stati consegnati alla Caritas dove opera l’Associazione di volontariato “Don Alceste Grandori”, alla Parrocchia di Santa Maria della Grotticella, a Don Ivo Bruni della Parrocchia di Sant’Angelo in Spatha, al sindaco di Canino Mauro Pucci, impegnato in molte attività di volontariato, a Maria Fanti, responsabile del centro di aiuto alla vita di Viterbo, alla madre superiora Maria Floria della Famiglia di Nazareth, all’Associazione “Sorrisi chbanca4e nuotano” Eta Beta, a Don Luca Scuderi della Parrocchia della Sacra Famiglia e all’Associazione Sportiva Dilettantistica “Mille-Sport”, cui è stato consegnato un assegno di 6mila euro per l’acquisto di una carrozzina sportiva per praticare l’Hockey.

“Queste sono le attività che gratificano maggiormente il nostro essere banca” ha commentato Massimo Caporossi, direttore generale della Banca di Viterbo “Questo è un modo per dare aiuto ma anche ringraziarvi e complimentarci, sereni del fatto che ci saranno altre occasioni come queste”.


 

{gallery}galleria-foto/banca-assegni-associazioni{/gallery}

   

Leave a Reply