La Calza della Befana più lunga del Mondo sfila tra le vie di Viterbo

di Redazione –

VITERBO – Cinquantadue metri di dolcezza sfilano davanti gli occhi sognanti dei bambini. La Calza della Befana più lunga del mondo è tornata Viterbo, come da tradizione, con partenza alle ore 16, circa. Trasportata da undici Fiat 500 e 106 befane volontarie, ha tagliato il nastro da Porta Romana e sta proseguendo il suo lungo percorso a via Garibaldi, piazza Fontana Grande, via Cavour, Piazza del Plebiscito, via Ascenzi, piazza dei Caduti, via Cairoli, piazza San Faustino, via Signorelli, viale B. Buozzi. Soste: Piazza del Plebiscito – Piazza dei Caduti – Piazza San Faustino. Una manifestazione che richiama la solidarietà sostenendo, per il secondo anno consecutivo, l’associazione “Campo delle Rose”.

Presenti alla partenza i volontari della Croce Rossa, dell’Avis e dell’Admo Viterbo. Ad allietare la sfilata gli sbandieratori e i musici dell’Associazione Pilastro, la Banda e le Majorettes di Bassano in Teverina.

Il servizio d’ordine viene effettuato da Vigili del fuoco, polizia municipale e Carabinieri. Molte le persone accorse ad ammirare la calza più lunga del mondo e ad accompagnare le tante Befane presenti, è intervenuto anche il sindaco Giovanni Maria Arena e l’assessore alla Cultura Marco De Carolis. Tra la folla tante facce note delle politica tra cui i consiglieri comunali Luigi Maria Buzzi e Antonella Sberna accompagnata dal marito Daniele Sabatini, e Andrea De Simone della Confartigianato. Tra le befane la consigliera Chiara Frontini e la poetessa Rosanna De Marchi. 

Alle ore 16,30 la calza della Befana più lunga del mondo ha fatto la sua prima sosta a piazza del Plebiscito, circondata da moltissime persone, grandi e piccini, pronti a raccogliere le caramelle lanciate dalle simpatiche befane.

Alle ore 17 la calza si trovava in piazza del Caduti, sempre accolta da una folla calorosa. Tantissima gente anche qui. Il giro della calza proseguirà verso il quartiere Pilastro, dove, presso la parrocchia Sacro Cuore,  ci sarà la distribuzione di calze ai bambini e l’uscita dei Re Magi.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Le paure degli italiani? Roditori, scarafaggi, blatte e calabroni svettano in cima agli infestantiLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.  “Italiani e infestanti”, Indagine demoscopica realizzata da Doxa per Rentokil attraverso 1.005 interviste online su
Neve, si continua a spargere sale per eliminare il ghiaccioLEGGI TUTTO
VITERBO – Interventi sul manto stradale anche su viale Fiume, via Cardinal de Gambara e strada Ponte Vejano a Bagnaia.
Decessi per mesotelioma nell’Ospedale di Rieti. Inail condannata. Bonanni (ONA): “Censiti 374 casi di mesotelioma tra gli operatori sanitari”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dall’Osservatorio Nazionale Amianto e pubblichiamo. “La Corte di Appello di Roma, con sentenza n. 202/2019, ha accolto
Bonus ristrutturazioni e mercato immobiliareLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Tecnocasa e pubblichiamo. I bonus fiscali per la ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica sono stati
Il tempo di domani 25 gennaio, torna il sereno?LEGGI TUTTO
Viterbo – Condizioni di tempo stabile con ampi spazi di sereno nel corso della mattinata e qualche nube al pomeriggio;
Viterbo, arrestato dai carabinieri un commerciante italiano sorpreso a spacciare, sequestrati 6 grammi di drogaLEGGI TUTTO
VITERBO – Arrestato nella notte dai carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo , in pieno centro, al termine di
Neve, a San Martino al Cimino si previene il ghiaccio con lo spargimento di saleLEGGI TUTTO
VITERBO – Dopo la neve il ghiaccio. A San Martino al Cimino, in Via Marche  si sta spalando e spargendo
Firenze ospita “Omaggio a Frida”, vernissage venerdì 25 gennaioLEGGI TUTTO
FIRENZE – La mostra “Omaggio a Frida” sarà inaugurata il 25 gennaio alle ore 16:30 al secondo piano del Palazzo
Assaggio guidato di oli d’ oliva ad AcquapendenteLEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE (Viterbo) – Il 14 gennaio scorso, ad Acquapendente, presso la sala “Chico Mendes”, sede della Riserva Naturale di Monte Rufeno,
Neve e gelo, interventi a Bagnaia, San Martino e TeverinaLEGGI TUTTO
di REDAZIONE- VITERBO- Disagi a causa del gelo. Il gruppo comunale di Protezione civile sta andando a Bagnaia e ha