La dieta mediterranea previene l’Alzheimer

La dieta mediterranea ha un effetto positivo nel contrastare il declino cognitivo e la demenza. Lo ha confermato uno studio condotto dai ricercatori della University dieta-mediterraneaof Exeter Medical School, con il supporto del National Institute for Health Research Collaboration for Leadership in Applied Health Research and Care in the South West Peninsula (NIHR PenCLAHRC). Lo studio

revisionale, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Epidemiology, ha esaminato 11 studi osservazionali, 1o studio randomizzato e controllato e 12 parti di ricerca ammissibili. L’analisi ha permesso di osservare che in 9 dei 12 studi si confermava come un maggiore consumo di frutta e verdura, di olio d’oliva e di pesce, riducendo il consumo di carne, latticini e grassi animali, siano associati ad una migliore funzione cognitiva, minori tassi di declino cognitivo e un ridotto rischio di malattia di Alzheimer.

   

Leave a Reply