“La Forza della Fragilità” consegnato un riconoscimento per un percorso al servizio delle persone e del territorio all’associazione AISM (VIDEO)

di MARIELLA ZADRO-

VITERBO – “In occasione dei primi 25 anni d’ attività, la città di Viterbo ringrazia l’AISM per il valore morale dell’opera quotidianamente svolta con capillarità sul nostro territorio, in favore delle persone con sclerosi multipla”.

Questa la motivazione incisa sulla targa che è stata consegnata questa mattina dall’assessore alle Politiche Sociali Patrizia Notaristefano in occasione di questa ricorrenza e per l’attività svolta dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Inoltre, nella sala Regia di palazzo dei Priori erano presenti: Vito Di Noto, presidente provinciale AISM, il primo luogotenente Francesco Buoniconti comandante Marescialli AM/comando aeroporto di Viterbo, Bucci Pietro segretario lista “Tuscia Nel Cuore “e il consigliere delegato alle forze armate Giancarlo Martinengo.

“Oggi siamo qui – ha detto l’assessore – per consegnare questo semplice riconoscimento, ma che racchiude un grande valore: l’impegno costante nei confronti delle persone affette da questa malattia molto invalidante. Sarà impegno dell’amministrazione comunale adoperarsi per il superamento delle barriere architettoniche”.

A tale proposito il presidente dell’associazione, ha parlato del progetto relativo all’abbattimento delle barriere nei musei; in particolare per il Polo Monumentale del Colle del Duomo che renderebbe Viterbo una città accessibile a tutti i cittadini, non solo a quelli con la specifica patologia.

Sia il consigliere Martinengo che il luogotenente Buoniconti  hanno sottolineato i valori umani che racchiude l’associazione sempre pronta ad aiutare gli associati, soprattutto quelli che vivono in provincia e che devono affrontare problematiche molto complesse.

Tra le iniziative in programma, l’associazione sarà presente nei prossimi giorni a Viterbo nella Chiesa di San Giacomo in Via Saffi con l’esposizione di un presepe artistico.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email